Cerca
Close this search box.

Tour Spagna Madrid & Andalusia Speciale Famiglia 4 persone

Tour Spagna Madrid & Andalusia Speciale Famiglia 4 persone

Abbiamo deciso di vivere un’avventura unica in Spagna, esplorando Madrid e l’incantevole regione dell’Andalusia insieme alla nostra famiglia. Questo tour speciale è stato pensato appositamente per offrire un’esperienza indimenticabile per grandi e piccini. Abbiamo iniziato il nostro viaggio nella vivace Madrid, immergendoci nella sua energia contagiosa. Abbiamo visitato i famosi musei, come il Prado, e passeggiato per le affascinanti strade della città, ammirando le magnifiche architetture e i pittoreschi parchi. Successivamente, ci siamo avventurati nell’Andalusia, esplorando città come Siviglia, Cordova e Granada. Abbiamo scoperto i tesori moreschi dell’Alhambra, passeggiato per gli incantevoli quartieri storici e assaggiato la deliziosa cucina locale. Durante il nostro tour speciale per famiglie, abbiamo anche partecipato a attività divertenti, come un’esperienza di flamenco o una visita a un ranch per conoscere i famosi cavalli spagnoli. Insieme abbiamo creato ricordi indimenticabili, immergendoci nella cultura, nell’arte e nella storia di Madrid e dell’Andalusia. Questa esperienza ha reso il nostro viaggio in Spagna un’esperienza magica per tutta la nostra famiglia.

IMPORTANTE: Tour Spagna Madrid & Andalusia Speciale Famiglia, nucleo familiare composto da 4 persone

Tour Spagna Madrid & Andalusia Speciale Famiglia: informazioni di viaggio

Il tour Spagna Madrid & Andalusia Speciale Famiglia ha una durata di 12 giorni e 11 notti. Si precisa che per eventuali esigenze specifiche oppure per cambiamento di numero dei giorni è possibile scrivere a : prenotazioni@barbirottiviaggi.it

Si precisa che le partenze sono giornaliere

Quote

Quote per Nucleo Familiare a partire da€9.000,00

Routing aereo: è possibile prevedere partenze e arrivi per e da altri aeroporti.  

VoloPartenza dahArrivo ahBagaglio
I2 3709Napoli Capodichino14.50Madrid17.351PC
TrenoMadrid Atocha14.00Granada Almudena Grandes17.35
Fr 223Malaga19.35Napoli Capodichino22.151PC

Operativo Voli: Orari espressi in ora locale, suscettibili a variazioni

Soggiorno:

LocalitàHotelNottiBaseNote
MadridRiu Plaza Espana3BbDeluxe Family Room 2 Double bed
GranadaVincci Albayzin Hotel2Bb2 camere comunicanti
SivigliaGran Melia Colon4BbFamily Supreme Room 2 Double bed
RondaHotel Catalonia Ronda2BbJunior Suite 

Legenda: Ob= Solo pernottamento –  Bb= Prima Colazione 1PC = 1 Bagaglio a persona compreso. 

Riepilogo dei servizi inclusi

  • Assicurazione Top Booking Barbirotti: che include: Coperture spese Medico/Bagaglio e Annullamento
  • Biglietti + audioguide per visita completa Alhambra – 
  • Noleggio Auto 7 giorni Auto Nissan Qashqai o Suv similare – Pick Up Granada città (calle Neptuno) e Drop Off Aeroporto Malaga entro h. 16.30 Assicurazione All Risk inclusa. 
  • Al ritiro vi verrà richiesta una cauzione di circa € 300,00 (Carta di credito)

Valutazione personale dell’Agenzia Barbirotti relativa a questa proposta di Viaggio. Classificazione: Alta–Media– Bassa.
Servizi in generale: Alti + Sostenibilità: Alta. (vedi le Faq nel sito www.barbirottiviaggi.it).

Perché scegliere questo viaggio 

Scopri quali sono i vantaggi di questo tour. E’ possibile:

  • visitare a Siviglia l’Alcazar, la Giralda e la Torre del Oro
  • visitare a Granada l’Alhambra – Patrimonio dell’Unesco
  • girovagare nei vicoli medioevali di Granada, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco

VISITANDO LA SPAGNA

Ecco cosa sapere prima di partire:

  • Ora locale: uguale all’Italia
  • Documenti: per entrare in spagna è necessaria la carta d’identità
  • Lingua: la lingua spagnola è ufficiale ma si parla anche inglese e italiano
  • Valuta: euro
  • Telefono: per telefonare dalla Spagna verso l’Italia bisogna comporre lo 0039 + prefisso, invece se si vuole chiamare dall’Italia verso la Spagna bisogna comporre lo 0034 + prefisso della città come Siviglia 95, Barcellona 93, Granada 958.
  • Noleggio auto in Spagna: è possibile dall’età di 21 anni.

Clima

Il clima è umido al nord e secco al centro e al sud. L’estate è calda e l’inverno è freddo.

Gastronomia

I piatti tipici sono le tapas, i piatti di maiale, le minestre, il marmitako, il txangurro.

Cosa vedere a Madrid

La città è ricca di musei, parchi, quartieri affascinanti, negozi, teatri e altro ancora, offrendo un’esperienza unica e diversificata per ogni visitatore.

Attrazioni di Madrid

Madrid, la capitale della Spagna, è una città ricca di attrazioni e luoghi da visitare. Ecco alcune delle principali attrazioni da non perdere durante una visita a Madrid:

Il Museo del Prado

Uno dei musei d’arte più famosi al mondo, il Prado che ospita una collezione rilevante di opere di artisti spagnoli e internazionali. Opere di maestri come Velázquez, Goya, El Greco e Bosch sono esposte qui.

Il Palazzo Reale

Situato nel cuore di Madrid, il Palazzo Reale è una residenza reale storica che offre una magnifica architettura, sontuosi interni e splendidi giardini. È possibile visitare le sale reali, ammirare opere d’arte e scoprire la storia della monarchia spagnola.

Il Parco del Retiro

Uno dei parchi più grandi di Madrid, il Retiro offre un’oasi di tranquillità nel cuore della città. È possibile passeggiare tra i suoi giardini, visitare il lago per un giro in barca, visitare il Palazzo di Cristallo e godersi spettacoli di strada e concerti all’aperto.

La Puerta del Sol

Considerata il centro di Madrid, la Puerta del Sol è una piazza famosa per essere il punto di incontro per festeggiare il Capodanno spagnolo. Qui si trova anche il simbolo di Madrid, la statua dell’Orso e del Corbezzolo.

Il Mercato di San Miguel

Situato vicino alla Plaza Mayor, il Mercato di San Miguel è un mercato coperto che offre una vasta selezione di cibo spagnolo tradizionale. È un luogo ideale per assaggiare tapas, pesce fresco, formaggi e dolci.

Il Quartiere di La Latina

Un affascinante quartiere antico, La Latina è famoso per i suoi bar e ristoranti tradizionali spagnoli. È il posto ideale per assaggiare tapas, gustare una paella autentica e immergersi nell’atmosfera vivace del quartiere.

La Plaza Mayor

Una delle piazze più importanti di Madrid, la Plaza Mayor è circondata da edifici storici con balconi in ferro battuto. È un luogo dove i locali e i turisti si riuniscono per rilassarsi, gustare una bevanda o semplicemente ammirare l’architettura circostante.

Queste sono solo alcune delle molte attrazioni che Madrid ha da offrire.

Madrid Card

La Madrid Card è il lasciapassare ideale per esplorare la città di Madrid e godersi tutto con un costo ridotto. Questa nuova carta turistica offre una validità che va da un giorno fino a cinque, consentendo ai turisti di accedere gratuitamente a 50 musei di Madrid e dintorni, tra cui il Prado, il Reina Sofia, l’Escorial e il Museo Archeologico. Con la carta turistica è anche possibile utilizzare gratuitamente i mezzi di trasporto pubblico e il pulmann turistico “Madrid Vision”. Inoltre, inclusa nel prezzo, c’è la visita alla Madrid degli Asburgo, un’esperienza imperdibile.

La Madrid Card offre anche vantaggi e sconti presso negozi, ristoranti e locali notturni, permettendo ai visitatori di risparmiare mentre godono delle attrazioni e delle delizie culinarie della città. La tessera può essere acquistato nell’Ufficio Turistico della Comunità di Madrid.

In alternativa, ci sono anche biglietti singoli senza limiti di percorrenza disponibili, così come il bonometro diez viajes (biglietto bianco e rosa), che consente di effettuare 10 corse ed è valido anche sugli autobus. I biglietti sono in vendita presso le stazioni della metropolitana, nei tabaccai e nelle edicole.

Con la Madrid Card, i visitatori possono godere di un’esperienza completa a Madrid, visitando i musei più importanti, esplorando la città con i mezzi di trasporto pubblico gratuiti e approfittando degli sconti e delle agevolazioni offerte. È un modo conveniente e pratico per vivere appieno la bellezza e la cultura di Madrid.

Come spostare da e per l’aeroporto di Madrid

La città di Madrid ha un solo aeroporto, il Madrid Barajas, posizionato da 15 km dal centro. Per raggiungerlo si può utilizzare la metro Linea8 disponibile dalle 6.00 alle 1.30 , autobus oppure il taxi.

Musei di Madrid

I principali musei di Madrid sono i seguenti:

Museo del Prado

Ha una ricca collezione di pittura dell’800, con la più grande raccolta di opere di Velazques.

Museo Thyssen

In questo museo vi è la più grande raccolta privata del mondo.

Museo Nacional centro de arte Reina Sofia

Si tratta di un anticipo ospedale diventato museo che ospita opere d’arte contemporanea.

Dove mangiare a Madrid

EL AMPARO – situato in Puigcerdà, è uno dei più belli della città. E’ possibile assaggiare gamberetti e funghi porcini, ma anche merluzzo e polpo, tartufata di tonno e astice.

CABO MAYOR – Juan Ramon Jimenez, 37 – Metrò: Cuzco, è conosciuto per i suoi decori nautici e per i suoi piatti prelibati, come rombo agli sparagli e chipirones,

Jockey – Amador de los rios, 6 – Metrò: Colon, ha una cucina classica spagnola.

Las Batuecas – Avenida Reina Victoria, 17 – Metrò: Guzman el bueno, Cuatro Caminos. Famosi sono i suoi merlani fritti, i calamari al sugo nero oppure le squisite tortillas espanolas

BOTIN – Cuchilleros, 17 Metrò: Sol, Tirso de Molina – è il ristarante più antico del mondo.

Cucina della Estremadura:

NicomedesMoscatelar, 18 Metrò: Arturo Soria 

Dom.lun. dalle 13.00 alle 16.00; mar.sab. dalle 13.00 alle 16.00 e dalle 21.00 alle 23.00.

Una villa moderna con vetrate che si affacciano sul giardino fiori to, sottofondo di jazz anni ’40. Si mangia il maiale iberico e la torta del Casar, lo squisito formaggio di fattoria, a pasta molle, di latte di pecora. Cantina ben fornita con tutti i “nuovi” buoni vini spagnoli.

PASTICCERIE

Tra le pasticcerie più famose della città abbiamo, El Riojano in Plaza Mayor, 10, la Casa Mira in Carrera de San Jeronimo, 30 – Metrò: Sol, Sevilla, la Violeta – Plaza de Canalejas, 6 e La Pajarita – Villanueva, 14 – l’altra famosa pasticceria tradizionale di Madrid. 16 diversi gusti di caramelle.

Bar all’aperto vi sono

Cafe de Oriente – Plaza de Oriente, 2 – In maggio, uno dei locali all’aperto più gradevoli con un servizio molto efficiente. Un classico dei bar madrileni, immerso in una zona pedonale.

El Bulevar è diventato uno dei luoghi più frequentati, e non è difficile, d’estate, incontrarvi star del cinema mondiale. Sempre sulla Castellana, superato El Bulevar, concedetevi una sosta per bere qualcosa ai tavolini dei bar Bolero, Embassy e Castellana 8.

El espejo – Paseo de Recoletos, 31

Questo locale ha conservato lo spirito dei caffè letterari con un’atmosfera Belle Epoque. Bello il padiglione vetrato.

Tapas:

Cerveceria Alemana – Plaza Santa Ana

Un autentico piacere madrileno: fermarsi qui a tapear oppure nei 2 bar vicini, la Cerveceria Santa Ana e Naturbier.

Flamenco e sevillana:

CORRAL DE LA MOREIRA – Moreria, 17 Metrò: Latina, Opera –  Aperto a partire dalle 21.00; spettacolo 22.30- La magia vi cattura ogni notte al Corral de la Moreria, nel quartiere castigliano per eccellenza di Las Vistillas. Qui si nasconde uno dei tablaos di flamenco tra i più irresistibili per la grande esperienza e la purezza dello stile. L’ambiente castigliano è sobrio ed elegante.

Taberna Casa Patas – Calle Canizares, 10 Metro: Tirso de Molinauno dei locali più famosi di Madrid, molto centrale. Ristorante e sala spettacoli, consigliato dalle migliori guide. Non c’è di che preoccuparsi per la ristorazione e lo spettacolo.

Clancalle Ribera de Curtidores Acacias, Embajadores – nei pressi del conosciuto mercatino Rastro, locale che presenta un affascinante arredo ed è semplicemente amabile, offre spettacoli di flamenco a prezzi impareggiabili.

LAS TABLAS – Pl. de Espana, 9 Plaza Espana, tel. 915/42.05.20 – diretto da due ballerine provenienti dal mondo dell’arte e del flamenco, Antonia Moya e Marisol Navarro, potrete assistere agli spettacoli di flamenco tutti i giorni alle h 22.30. Lo spettacolo dura meno di un’ora è possibile cenare o anche bere solo qualcosa.

Torres Bermejas – C. Mesonero Romanos, 11 Gran ViaRistorante e Tablao flamenco, posizionato tra plaza Mayor e angolo Gran Via, dicono che sia da non perdere se si vuole conoscere un autentico flamenco.

Tablao Las CarbonerasPl. del Conde de Miranda, 1 Metro Sollocale gestito da tre ballerini, situato tra plaza Mayor e plaza de Villa, si cena e si assiste a spettacoli di flamenco in uno spazio limitato dove sentirai nel profondo l’intensità di questa danza.

Cafe de Chinitas – Torija, 7 Metrò: Santo Domingo – Cena a partire dalle h 21.00  Spettacolo: h 22.30.

Storia ed arte un connubio riuscitissimo in un edificio del XVII secolo restaurato ed arredato con quadri di pregio ed una stupenda collezione di scialli di Manila. Celebrità di flamenco si succedono in questo splendido locale.

Discoteche:

Joy Eslava – Arenal, 11 – Metrò: Sol – Spettacolo: gio.dom. intorno alle 02.00. Questa discoteca emblematica di Madrid è stata ricavata da un vecchio teatro di varietà, ha una struttura a tre piani, affacciati sulla pista. Il pubblico si può forse definire il più cosmopolita fra quelli che girano di notte a Madrid.  Al Joy si mescolano personaggi del cinema, del teatro, della danza, intellettuali, politici.

Copas:

Cock – Reina, 16 – Metrò: Gran Via, Banco de Espana. Il segreto di questo locale sono i suoi mojitos e nei suoi cocktail deliziosi.

Honky Tonk – Covarrubias, 24 – Metrò: Bilbao, Alonso Martinez – Apertura dalle 21.00 alle 05.00; chiuso domenica in estate.

Honky Tonk rimane uno dei migliori discobar di Madrid, buone bibite e cocktail, esibizioni dal vivo, mostre di fotografie e di quadri. I programmi soddisfano gli amanti di country, swing, jazz, rock o blues e persino gli appassionati di magia.

Cosa vedere a Salamanca

Salamanca, una città incantevole situata nella regione di Castiglia e León in Spagna, è una destinazione affascinante ricca di storia, architettura mozzafiato e atmosfera vibrante. Ci sono numerose attrazioni da visitare che rendono Salamanca un luogo imperdibile per i turisti.

Il principale punto di riferimento di Salamanca è senza dubbio la sua antica università, una delle più antiche d’Europa. L’Università di Salamanca risale al XIII secolo e la sua facciata plateresca, decorata con dettagli intricati e figure scolpite, è una meraviglia architettonica. Il suo famoso Patio de las Escuelas è un luogo ideale per immergersi nella storia e ammirare gli studenti che ancora oggi si riuniscono per studiare.

Un’altra attrazione imperdibile è la Cattedrale di Salamanca, una maestosa struttura gotica con una facciata impressionante. All’interno, si può ammirare la ricchezza dei dettagli architettonici, le cappelle decorate e salire sulla torre per godere di una vista panoramica della città.

La Plaza Mayor, una delle piazze più affascinanti di Spagna, è un altro luogo da non perdere. Circondata da edifici storici, la piazza è un punto di incontro per i residenti e i visitatori, con caffè, ristoranti e negozi. È il luogo ideale per immergersi nell’atmosfera vivace di Salamanca.

Per gli amanti dell’arte, il Museo Art Nouveau y Art Déco Casa Lis è un must. Questo museo ospita una vasta collezione di opere d’arte e oggetti d’epoca, con un’attenzione particolare allo stile Art Nouveau.

Infine, per una passeggiata rilassante, il fiume Tormes offre splendide vedute e una piacevole atmosfera naturale. È il luogo perfetto per una pausa tranquilla dalla frenesia della città.

Salamanca è una città che offre una ricca esperienza culturale, storica e artistica. Con la sua architettura mozzafiato, le sue piazze vivaci e la sua atmosfera unica, Salamanca è un luogo che incanta e lascia un’impressione duratura sui visitatori.

Locali di Salamanca

Tapas

  • Josè Luis – Serrano, 8991 – Metrò: Ruben Dario
  • La Daniela – General Pardinas, 21 – Una vera taverna che offre spuntini classici: olive farcite, tartine all’aglio o al pomodoro.

Discoteche

  • Empire –  Paseo de Recoletos, 16 – Metrò: Colon – Apertura: 23.00-05.00. L’Empire è un connubio fra classico e moderno sia nello stile che nel pubblico. Molta marcha (atmosfera), buona musica e … non si può smettere di ballare.
  • Nells – Lopez de Hoyos, 25 – Metrò: Avenida de America, Cruz del Rayo – Apertura: mar.sab. 24.00-06.00

Dintorni di Madrid

I dintorni di Madrid offrono numerose destinazioni interessanti da visitare, ognuna con la propria bellezza e attrattiva unica. Segovia, situata a 90 km a nordovest della capitale, è raggiungibile in treno o autobus ed è famosa per la sua antica fondazione romana e le sue vie suggestive come Juderia Vieja e Almuzara.

San Lorenzo de El Escorial, a 50 km a nordovest di Madrid, è conosciuta per il suo grande complesso monastico. Qui si possono visitare le Casas de Oficio e il Real Coliseo, un teatrino di corte settecentesco. Nel Parco si trova anche la Casita del Principe, una splendida palazzina circondata da incantevoli giardini progettata da Juan de Villanueva.

Ad Alcalà de Henares, a 33 km a nordest di Madrid, si può ammirare il tracciato e la cinta muraria medievale, oltre alle affascinanti arcate della Calle Mayor. La città è stata un importante centro di commercio islamico e il suo nucleo storico è considerato un monumento nazionale.

Infine, Aranjuez, a 47 km a sud di Madrid, è famosa per il suo splendido palazzo reale e il suo complesso storico dichiarato. Qui i re cattolici stabilirono la loro sede alla fine del Quattrocento e Filippo II commissionò la costruzione di un nuovo palazzo, progettato da Herrera, l’architetto dell’Escorial. Aranjuez divenne la città di corte sotto il regno di Filippo V nel XVIII secolo.

Questi splendidi luoghi nei dintorni di Madrid offrono una straordinaria opportunità di esplorare la storia, l’architettura e la cultura spagnola fuori dalla frenesia della capitale.

Cosa vedere in Andalusia

L’Andalusia, situata nella parte meridionale della Spagna, è una regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali mozzafiato. Con le sue città affascinanti, come Siviglia, Granada e Cordova, l’Andalusia attrae visitatori da tutto il mondo.

Siviglia, la capitale dell’Andalusia, è famosa per la sua architettura moresca, i suoi giardini incantevoli e le vivaci tradizioni locali. La maestosa cattedrale di Siviglia, con la famosa Giralda, e il bellissimo Alcázar sono imperdibili. Granada è nota per l’Alhambra, un complesso di palazzi e giardini moreschi, e l’incredibile vista dalla collina di Albaicín. Cordova, invece, incanta con la sua moschea-cattedrale, un capolavoro dell’architettura islamica.

Cosa vedere a Siviglia

Siviglia è una destinazione che ti conquisterà con il suo mix unico di tradizioni secolari, architettura maestosa e atmosfera allegra.

Ti accoglie con le sue strade acciottolate e i suoi boulevard alberati, che invitano a passeggiare e scoprire gli incredibili tesori che questa città ha da offrire. Immergiti nella storia al Real Alcázar, un palazzo reale dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Esplora i suoi giardini incantevoli, i cortili moreschi e le sale lussuose, lasciandoti trasportare indietro nel tempo.

La Cattedrale di Siviglia ti attende con la sua imponenza e il suo famoso campanile, La Giralda. Salendo in cima a questa torre, potrai godere di una vista panoramica mozzafiato sulla città, ammirando i suoi tetti arancioni, i suoi monumenti e i suoi inconfondibili palazzi.

Passeggiando per il quartiere di Santa Cruz, ti perderai tra le sue stradine tortuose, i suoi cortili fioriti e le sue piazze incantevoli. Qui potrai gustare i sapori tradizionali della cucina andalusa, provare deliziose tapas e goderti una tazza di caffè o un bicchiere di vino in un’accogliente terrazza all’aperto.

Ma Siviglia non è solo storia e tradizione, è anche una città moderna e vivace. La sua atmosfera festosa si manifesta soprattutto durante la Settimana Santa e la Feria de Abril, due eventi che trasformano la città in un tripudio di musica, danza e celebrazioni. Partecipa alle processioni sacre durante la Settimana Santa, ammira i costumi tradizionali e immergiti nell’energia contagiosa di questa festa unica al mondo.

Se sei un appassionato di flamenco, Siviglia è il luogo ideale per te. I tablao (locali di flamenco) della città risuonano di ritmi appassionati e danze intense, offrendo spettacoli indimenticabili che ti lasceranno senza fiato.

E quando hai bisogno di un po’ di relax, dirigiti verso il fiume Guadalquivir e goditi una piacevole passeggiata lungo il suo lungofiume, o prendi una crociera per ammirare Siviglia da una prospettiva diversa.

Siviglia è una città che ti catturerà con la sua autenticità, la sua vivacità e la sua storia millenaria. Preparati a perderti tra le sue strade affascinanti, ad assaporare la sua cucina deliziosa, ad essere travolto dalla passione del flamenco e ad innamorarti di ogni suo angolo.

Attrazioni di Siviglia

Siviglia, la splendida capitale dell’Andalusia, è una città ricca di attrazioni che catturano l’immaginazione e incantano i visitatori. Che tu sia appassionato di storia, architettura, arte o semplicemente desideri immergerti nella vivace atmosfera spagnola, Siviglia non ti deluderà. Ecco alcune delle imperdibili attrazioni che renderanno il tuo viaggio a Siviglia indimenticabile.

Cattedrale di Siviglia

La Cattedrale di Siviglia è una delle più grandi cattedrali gotiche del mondo e un’icona della città. La sua imponente facciata e il suo campanile, noto come La Giralda, sono testimonianze della grandiosità del passato di Siviglia. All’interno, potrai ammirare opere d’arte mozzafiato, ma il vero gioiello è la tomba di Cristoforo Colombo, che si trova nella cattedrale.

Alcazar Reale

Non puoi visitare Siviglia senza esplorare l’Alcázar Reale, un palazzo moresco che combina influenze islamiche e cristiane. I suoi giardini incantevoli, fontane, cortili fioriti e dettagli architettonici sono un vero spettacolo per gli occhi. Prenditi il tempo per passeggiare tra i suoi labirinti di alberi d’arancio e scoprire le sale decorate con stucchi e mosaici moreschi.

Plaza de Espana

La Plaza de España è un’opera architettonica impressionante e uno dei luoghi più emblematici di Siviglia. Questa piazza monumentale, costruita per l’Esposizione Iberoamericana del 1929, presenta una combinazione di stili moreschi e rinascimentali. Potrai passeggiare lungo il suo canale navigabile, ammirare i ponti e le ceramiche decorate che rappresentano le diverse province spagnole.

Barrio Santa Cruz

Il Barrio Santa Cruz, il quartiere ebraico di Siviglia, è un affascinante labirinto di stradine pittoresche, piazze tranquille e cortili nascosti. Perdetevi tra le sue viuzze e scoprite boutique, ristoranti tradizionali e affascinanti cortili fioriti. Qui troverete anche la famosa Casa di Pilato, un palazzo che mescola stili architettonici spagnoli e moreschi.

Metropol Parasol

Per una vista panoramica spettacolare sulla città, dirigi verso la Metropol Parasol, conosciuta anche come “Las Setas” (i funghi). Questa struttura moderna e audace, che si dice sia la più grande copertura in legno al mondo, offre una piattaforma panoramica sulla sua sommità. Goditi una vista mozzafiato sui tetti di Siviglia e goditi un tramonto indimenticabile.

Se sei appassionato di flamenco, non puoi perderti uno spettacolo autentico a Siviglia. Numerosi tablao (locali di flamenco) offrono performance coinvolgenti, dove ballerini e musicisti ti lasceranno senza fiato con la loro passione e abilità.

Siviglia in Battello

Per gli amanti del romanticismo, una visita a Siviglia in battello è un’esperienza da non perdere. La compagnia di navigazione Cruceros Torre del Oro offre emozionanti gite lungo il leggendario fiume Guadalquivir, l’unico navigabile in tutta la Spagna. Durante tutto l’anno, ogni 30 minuti, dalle 10:00 alle 23:00, le barche partono dal Muelle del Marqués del Contadero, vicino alla Torre del Oro. Questa crociera panoramica di un’ora vi regalerà un’esperienza indimenticabile. Durante il percorso, le informazioni saranno fornite in diverse lingue, tra cui spagnolo, inglese, italiano, francese, portoghese e tedesco. Il prezzo del biglietto per la crociera panoramica sul fiume Guadalquivir è di circa 14,00 € a persona. I minori di 14 anni possono usufruire della navigazione gratuitamente, purché siano accompagnati da adulti.

Siviglia Card

La Siviglia Card è una tessera turistica che vi aiuterà a scoprire al meglio la città, sfruttando tutti i suoi vantaggi. Questa card offre l’accesso illimitato alla maggior parte dei musei e dei monumenti della città e dei suoi dintorni, l’uso illimitato dei mezzi pubblici, una visita guidata al Real Alcázar (i Palazzi Reali di Siviglia), la possibilità di salire e scendere dagli autobus turistici, una crociera sul fiume Guadalquivir, una visita al parco divertimenti dell’Isla Mágica e sconti presso negozi, ristoranti, spettacoli e centri di svago. La guida inclusa fornisce informazioni sui musei e una mappa dettagliata della città. La tessera può essere acquistata presso gli uffici del turismo, l’aeroporto, le stazioni ferroviarie, le agenzie di viaggio e i tour operator nazionali e internazionali.

Sevilla Tour è uno dei tour più completi per visitare Siviglia. Il biglietto per questo bus turistico è valido per 24 ore e si può scegliere tra due tipi di autobus: il double-decker bus con sistema audio multilingue e cuffiette incorporate, e il Classic Trolley bus con la tradizionale visita guidata. Entrambi i bus accettano lo stesso biglietto. Lo staff è elegante, gentile ed efficiente, pronto a soddisfare ogni vostra richiesta. Questo tour alla scoperta della città sarà molto interessante e rappresenterà un modo insolito e divertente di visitare Siviglia come mai prima d’ora.

Plaza de San Francisco

La Plaza de San Francisco è una delle piazze più importanti di Siviglia, situata nel cuore del centro storico. Circondata da splendidi edifici, questa piazza è dominata dalla maestosa statua dell’Immacolata Concezione al centro. La piazza è un luogo di incontro popolare per i residenti e i visitatori, ed è caratterizzata da alberi secolari, una fontana ornamentale e numerosi caffè all’aperto. La Plaza de San Francisco offre anche una vista spettacolare sulla rinomata Giralda, il campanile della cattedrale di Siviglia, che si staglia maestoso nel cielo.

Casa de Pilatos

La Casa de Pilatos è un gioiello architettonico che combina gli stili rinascimentale e mudéjar. Questo palazzo, appartenente alla nobiltà sevillana, è una testimonianza del lusso e della raffinatezza dell’epoca. Gli interni sono adornati da splendidi mosaici, affreschi e piastrelle di ceramica, mentre i cortili sono un vero e proprio tripudio di bellezza, con fontane, giardini e dettagli architettonici mozzafiato. La Casa de Pilatos è un luogo ideale per immergersi nella storia e nell’arte di Siviglia.

Chiesa de Santa Magdalena

La Chiesa de Santa Magdalena, situata nel quartiere di Santa Cruz, è una delle più antiche chiese di Siviglia. Questo luogo di culto gotico risale al XIII secolo e presenta un’architettura affascinante, con una facciata adornata da sculture e un bellissimo rosone. All’interno, si possono ammirare opere d’arte religiosa di grande valore, tra cui dipinti, sculture e altari elaborati. La Chiesa de Santa Magdalena è un luogo di grande spiritualità e bellezza, che merita una visita durante il vostro soggiorno a Siviglia.

Torre dell’Oro

La Torre dell’Oro è un’icona della città, situata sulle rive del fiume Guadalquivir. Questa torre d’origine almohade risale al XIII secolo ed era parte integrante delle mura difensive della città. La sua architettura distintiva, con mattoni dorati che riflettono la luce del sole, ha contribuito a rendere la Torre dell’Oro un simbolo di Siviglia. Oggi ospita il Museo Navale di Siviglia, dove è possibile scoprire la storia marittima della città e ammirare modelli di antiche imbarcazioni e reperti navali.

Siviglia è una città che incanta con la sua ricchezza storica e le sue attrazioni affascinanti. La Plaza de San Francisco, la Casa de Pilatos, la Chiesa de Santa Magdalena e la Torre dell’Oro sono solo alcune delle gemme che rendono

Come spostarti da e per l’aeroporto di Siviglia

L’aeroporto di Siviglia, chiamato San Pablo, si trova a solo 10 km dal centro.  Per raggiungere la città è possibile prendere l’autobus che parte ogni 30 minuti al costo di circa €2,50 a persone oppure il taxi al costo di circa €22,00 di giorno e €25,00 di sera.

Dove mangiare a Siviglia

Se stai visitando Siviglia, non puoi perderti l’opportunità di gustare i deliziosi piatti tipici della cucina locale. Due specialità che devi assolutamente provare sono il gazpacho, una zuppa fredda a base di verdure fresche, e il cocido, una gustosa zuppa di ceci, verdure e carni miste. La città è anche rinomata per il pesce, che viene solitamente preparato fritto, e ti consiglio di provare anche piatti come la trippa, la coda di toro e l’intingolo di agnello.

Durante il tuo soggiorno, non dimenticare di vivere l’esperienza dell’aperitivo accompagnato dalle tapas, autentici stuzzichini che puoi gustare nei caratteristici bar chiamati “bodegas”. Le tapas rappresentano un’alternativa ottima ed economica a un pasto completo in un ristorante.

Ecco alcuni consigli su dove mangiare a Siviglia:

  • La Dehesa – Situato in Luis de Morales 2, questo ristorante offre un’atmosfera tradizionale e piatti andalusi, con una specialità di carne alla brace.
  • La Albahaca – Posizionato in Plaza de Santa Cruz, nel cuore del famoso quartiere sivigliano di Santa Cruz, La Albahaca è un ristorante con spazio all’aperto durante la bella stagione. Qui potrai gustare deliziosi piatti mentre ammiri il basilico coltivato sui balconi.
  • San Marco – Situato in Cuna, 6, San Marco è noto per la sua specialità, la coda di toro.
  • Los Alcazares – Trovato in Miguel de Manara, 10, questo ristorante offre una cucina andalusa autentica, con anche escursioni nelle altre cucine regionali spagnole.
  • La Campana – Situata in Calle de las Sierpes, La Campana è una rinomata pasticceria e gelateria che offre prelibatezze tipiche dell’Andalusia. Durante l’estate, puoi gustare i loro dolci e gelati all’aperto.

Per quanto riguarda la vita notturna di Siviglia, ci sono molte opzioni per divertirsi. Prima di uscire, ti consiglio di procurarti una copia di El Giraldillo, un mensile gratuito che fornisce informazioni sugli eventi in città. Potrai trovare informazioni anche sui quotidiani locali come il Correo de Andalucía o ABC Sevilla. Dalle serate jazz e concerti rock alle esibizioni di flamenco, troverai tutte le informazioni necessarie per pianificare le tue serate nella capitale andalusa.

LOCALI  E SPETTACOLI

  • Plaza de Toros De La Real Maestranza  – spettacoli taurini da marzo ad ottobre.
  • Prado De San Sebastian – musica pop.
  • Los Gallos – Plaza de Santa Cruz, 11 – spettacolo di flamenco
  • El Arenal – Rodò, 7 – il miglior flamenco della città
  • El Palacio Andaluz – A.da Maria auxiliadora 18, tel. 954534720 – flamenco
  • El Coto – Luis Montoto 118 – discoteca
  • Holiday– Jesus del Gran Poder 71 – discoteca 

Cosa vedere a Cordoba

Una città intrisa di storia e cultura, situata nella regione andalusa del sud della Spagna. Con la sua ricca eredità moresca, strade acciottolate, cortili incantevoli e monumenti spettacolari, Córdoba offre un’esperienza unica ai visitatori. Da perle architettoniche come la Mezquita-Cattedrale e il Ponte Romano a quartieri pittoreschi come la Judería, Córdoba è una destinazione che incanta con il suo fascino antico e l’atmosfera vibrante. Un viaggio a Córdoba è un viaggio nel tempo, dove la storia si mescola con la modernità e dove le tradizioni si fondono con l’ospitalità calorosa dei suoi abitanti. Scoprite i tesori di questa città affascinante e lasciatevi catturare dalla sua bellezza senza tempo. Benvenuti a Córdoba, dove il passato e il presente si incontrano in un’armonia affascinante.

Attrazioni di Cordoba

Córdoba è una città ricca di storia e cultura, con numerosi luoghi affascinanti da visitare. Ecco alcuni dei principali punti di interesse da non perdere:

La Mezquita-Cattedrale di Córdoba

Questo monumento iconico è una fusione di stili architettonici moreschi e cristiani. L’interno presenta una foresta di colonne, un maestoso mihrab e una cappella rinascimentale. È uno dei luoghi più visitati in Spagna.

Il Ponte Romano di Córdoba

Questo ponte attraversa il fiume Guadalquivir ed è un simbolo della città. Offre una splendida vista sulla Mezquita e sul centro storico. È il luogo ideale per una passeggiata panoramica.

Il Quartiere Ebraico (Judería)

Questo affascinante quartiere storico è un labirinto di strade strette e piene di storia. Qui troverai la Sinagoga di Córdoba, una delle uniche tre sinagoghe medievali conservate in Spagna.

Il Palazzo di Viana

Questo palazzo è famoso per i suoi splendidi cortili, che riflettono l’architettura e il design tipici di Cordoba. Ogni cortile ha il suo stile e carattere unici, rendendo la visita un’esperienza incantevole.

I Bagni Califali

Questi bagni pubblici risalgono all’epoca del dominio islamico. Sono uno dei pochi esempi sopravvissuti di bagni arabi in Spagna e offrono un’interessante prospettiva sulla vita quotidiana nel passato.

Il Museo di Belle Arti di Córdoba

Questo museo ospita una ricca collezione di opere d’arte, tra cui dipinti, sculture e oggetti d’arte decorativa, provenienti dal Medioevo fino al XX secolo.

Il Mercato Victoria

Questo mercato coperto è un luogo perfetto per immergersi nella gastronomia cordobesa. Qui troverai bancarelle di prodotti locali, tapas, vini e molto altro.

Il Real Alcázar de los Reyes Cristianos

Questo maestoso complesso fortificato è stato residenza dei monarchi cattolici nel XV secolo. Oltre ai magnifici giardini, puoi esplorare le torri, le sale e le esposizioni all’interno del palazzo.

Questi sono solo alcuni dei luoghi di interesse a Córdoba, ma la città offre molto di più. Passeggiare per le sue strade storiche, gustare la cucina locale e immergersi nell’atmosfera unica della città sono esperienze da non perdere durante una visita a Córdoba.

Come muoversi a Cordoba

I parchi di Cordoba

I parchi naturali nei dintorni di Cordoba offrono una splendida immersione nella natura. La provincia di Cordoba vanta tre parchi naturali principali: Montoro-Cardeña, Hornachuelos e la Sierra Subbéticas. Inoltre, le zone umide circostanti Cordoba sono importanti rifugi per numerose specie di uccelli.

Parco Naturale di Montoro Cardena

Il Parco Naturale di Montoro-Cardeña si trova nella parte orientale della provincia. I suoi paesaggi sono dominati da boschi mediterranei, con una predominanza di querce. Lungo il corso del fiume Yeguas si possono ammirare splendidi paesaggi di rocce granitiche. La fauna di questo parco include linci, lupi selvatici, nutrie e numerosi rapaci, tra cui aquile reali e imperiali. Questa zona ospita anche quasi la metà degli allevamenti di ovini e bovini della provincia. Per visitare il parco, si può arrivare dal villaggio di Montoro, prendendo la strada statale N-IV in direzione di Cordoba.

Parco Natuale della Sierra di Hornachuelos

Il Parco Naturale della Sierra di Hornachuelos si trova nella Sierra Morena di Cordoba e può essere raggiunto da Posadas o Palma del Río. Questo parco, con una vasta estensione ricoperta di boschi mediterranei, è attraversato dal fiume Bembézar. Tra le numerose specie animali che abitano il parco, vi sono l’avvoltoio nero, l’aquila imperiale, la cicogna nera, la lince e il meloncillo, l’unica specie di mangusta presente in Spagna. Per raggiungere il parco da Cordoba, si può seguire la strada C-431.

Parco Naturale della Sierra Subbeticas

Il Parco Naturale della Sierra Subbéticas si trova a circa 70 km da Cordoba e include importanti località come Luque, Zuheros, Priego e Rute. Questo parco è particolarmente famoso per la Cueva de los Murciélagos, situata nei pressi del piccolo paese di Zuheros. Questa grotta, di grande interesse speleologico e archeologico, può essere visitata in gruppo accompagnati da una guida. Per raggiungere il parco da Cordoba, si può prendere la strada N-432.

Esplorare questi parchi naturali offre l’opportunità di scoprire paesaggi mozzafiato, una ricca fauna selvatica e una varietà di attività all’aperto immersi nella bellezza naturale dei dintorni di Cordoba.

Granada

Granada è una città mozzafiato situata nella regione dell’Andalusia, in Spagna, ed è conosciuta per il suo ricco patrimonio storico e culturale. Ci sono molte attrazioni imperdibili da visitare a Granada.

Alhambra

L’Alhambra è sicuramente il luogo più iconico della città. Questa fortezza moresca, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è una meraviglia architettonica. Gli intricati dettagli dei palazzi, i bellissimi giardini e i cortili adornati ti lasceranno senza fiato. Assicurati di visitare i Nasridi Palaces, l’Alcazaba e i Generalife Gardens, che offrono una vista panoramica spettacolare sulla città.

Come arrivare all’Alhambra

Per raggiungere l’attrazione è possibile prendere l’auto seguendo la circumvallazione in direzione sud, arrivando a Ronda Sur e parcheggiare. In alternativa si può raggiungere con mezzi pubblici e quindi con il taxi oppure con il microbus urbano, linea 30 e 32 oppure ancora a piedi in circa 1 km.

Cattedrale di Granada

La Cattedrale di Granada è un’altra attrazione da non perdere. Questo imponente edificio religioso combina stili gotici, rinascimentali e barocchi e ospita importanti opere d’arte. Puoi anche visitare la Cappella Reale, accanto alla Cattedrale, dove sono sepolti i monarchi spagnoli Ferdinando e Isabella.

Quartiere dell’Albaicin

Il quartiere dell’Albaicín è un affascinante labirinto di stradine tortuose e strette, con affascinanti case bianche. È il luogo perfetto per passeggiare e immergersi nell’atmosfera moresca di Granada. Qui puoi visitare il Mirador de San Nicolás, un punto panoramico che offre una vista spettacolare sull’Alhambra e sulle montagne circostanti.

Quartiere Sacromonte

Il quartiere del Sacromonte è famoso per le sue case-caverna, dove il popolo gitano ha tradizionalmente vissuto. È anche il luogo in cui puoi assistere a spettacoli di flamenco autentici e appassionati.

Come muoversi a Granada

E’ possibile muoversi a piedi indossando scarpe comode oppure prendere un autobus disponibile dalle 6.30 alle 23. Si può optare anche di fare un giro con il bus turistico che consente di visionare Granada Monumental oppure il Romantica. In alternativa si scegliere il taxi.

Ubeda

Úbeda è una meravigliosa città situata nella provincia di Jaén, nella regione dell’Andalusia, in Spagna. Questo gioiello architettonico affascina i visitatori con il suo patrimonio storico e artistico straordinario. Úbeda è conosciuta per il suo centro storico, che è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La città è rinomata per la sua straordinaria collezione di edifici rinascimentali, che rappresentano uno dei migliori esempi di architettura del XVI secolo in Europa. Le strade di Úbeda sono un tripudio di palazzi, chiese e monumenti che testimoniano la grandezza e la ricchezza della sua storia. La Plaza Vázquez de Molina è il cuore di Úbeda, dominata dal maestoso Palazzo Vázquez de Molina, un capolavoro rinascimentale che ospita il Municipio e il Parador de Turismo.

La Cattedrale di Santa María de los Reales Alcázares è un altro gioiello architettonico, con la sua facciata gotico-renascentista e l’interno riccamente decorato. Inoltre, Úbeda vanta numerose chiese, come la chiesa di San Pablo, la chiesa di San Nicolás de Bari e la chiesa di San Juan de la Cruz, che affascinano i visitatori con la loro bellezza e la loro importanza storica. Oltre alla sua architettura, Úbeda offre anche una vivace scena culturale e artistica. La città ospita numerosi festival, concerti e mostre d’arte che attraggono appassionati di cultura da tutto il mondo. Inoltre, i visitatori possono godere della deliziosa gastronomia locale, assaggiando piatti tradizionali come l’olio d’oliva, il formaggio e le tapas. Infine, Úbeda è circondata da una splendida campagna, caratterizzata da oliveti e colline verdi, che offre opportunità per escursioni e attività all’aria aperta. In conclusione, Úbeda è una destinazione affascinante che incanta i visitatori con la sua ricca storia, la sua architettura straordinaria e la sua vivace scena culturale. Una visita a Úbeda è un’esperienza indimenticabile che permette di immergersi nel fascino e nella bellezza di questa città spagnola.