Cerca
Close this search box.

Gran Tour Cuba

Gran Tour Cuba

Cuba, l’isola affascinante dei Caraibi, cattura l’immaginazione con la sua vibrante cultura e la sua storia ricca. La capitale, L’Avana, con i suoi colorati edifici coloniali e i vecchi carri americani, incanta i visitatori. Le spiagge paradisiache di Varadero e Cayo Coco offrono acque cristalline e sabbia bianca per un relax totale. La musica tradizionale, come la salsa e il son, riempie le strade di energia contagiosa. La Valle di Viñales, con i suoi mogotes e le piantagioni di tabacco, regala panorami mozzafiato. Cuba è un mix di bellezza naturale, cultura affascinante e un’ospitalità calorosa.

Gran Tour Cuba: informazioni di viaggio

Il tour Cuba ha una durata di 10 giorni. Partenze e date fisse. Per richiedere informazioni scrivere a : prenotazioni@barbirottiviaggi.it

Quote di partecipazione

Quota individuale a partire da €2.750,00
Supplemento singola a persona a partire da€450,00
Riduzione bambini a persona fino all’età di 12 anni in un 3° letto€300,00
Supplemento partenze di Capodanno a persona a partire da €150,00
Partenza con voli con la compagnia Iberia a persona da altre città italianeSU RICHIESTA
Tasse aeroportuali a persona (salvo eventuali modifiche)€450,00
Visto consolare a persona €30,00
Assicurazione a persona è obbligatoria ed è incluso anche l’annullamento del viaggio€120,00
Quota di iscrizione a persona€50,00

Riepilogo dei servizi inclusi

  • Viaggio di andata e ritorno dall’Italia verso Cuba con voli di linea con le seguenti compagnie: Iberia eAir Europa
  • trasferimenti da aeroporti in hotel e viceversa
  • tour di Cuba in Autobus/Minibus GT
  • sistemazione in Hotel a 3, a 4 ed a 5 stelle con il  trattamento di mezza pensione
  • la prima colazione è a buffet
  • 6 pranzi in ristorante durante il tour
  • visite guidate indicate con guida al seguito dal giorno 2 al giorno 8 del percorso 
  • tasse ed  I.V.A.
  • ingressi in tutti i siti e musei indicati durante il tour
  • accompagnatore per coloro che partono dall’Italia da Roma
  • accompagnatore per chi parte da altri aeroporti
  • previsti escursioni anche serali

La quota non comprende

N.b. Cosa sapere sulle mance. Giunti in aeroporto l’accompagnatore raccoglie da ogni partecipante 30 euro che sono previste per le mance durante il tour. Si precisa che le bevande ai pasti non sono indicate dove non è espressamente indicato. Infine, le visite potrebbero subire variazioni per specifiche esigenze, ma comunque il programma resta invariato. 

1°Giorno: partenza verso L’Avana

Partenza con voli di linea con le compagnie Iberia e Air Europa per L’Havana . I pasti sono disponibili a bordo e l’arrivo è in serata con trasferimento in hotel. La cena è libera. Infine, il  pernottamento.

2°Giorno: L’Avana

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita guidata a L’Avana. In particolare si visita il centro storico, la Plaza de la Catedral, la Plaza de Armas, la Plaza de San Francisco, Parque de la Freadernidad, Plaza de la Revolucion, Mirador del Castello del Morro, a Plaza Vieja, il Campidoglio, Parque Central,il Malecon. Il pranzo in ristorante  e la  cena in hotel, e il dopocena a L’Avana prevede un tour panoramico con bus privato e guida – pernottamento.

L’Avana, la capitale di Cuba, è una città che affascina con il suo fascino vintage e la sua vivace cultura. Con la sua storia ricca, i colorati edifici coloniali e la musica che risuona per le strade, L’Avana è un luogo unico che cattura immediatamente il cuore di chiunque la visiti.

Questa affascinante città è una fusione di tradizione e modernità. Camminando per le sue strade, si possono ammirare gli affascinanti edifici storici, come il famoso Capitolio Nazionale, che rappresenta l’eleganza dell’architettura neoclassica. La Vieja Habana, il centro storico, è un labirinto di strade lastricate, che nasconde tesori come la Plaza de la Catedral e la Plaza de Armas, dove si può respirare l’atmosfera dell’epoca coloniale.

L’Avana è anche rinomata per la sua vivace scena musicale. Sulle strade, si possono sentire le note del son cubano, del rumba e della salsa che invitano i visitatori a ballare e godersi la vita. I locali notturni, come la famosa Casa della Musica, offrono spettacoli live che catturano l’anima e fanno vibrare il corpo al ritmo dei suoni cubani.

3°Giorno: Visita a Santa Clara ed arrivo a Trinidad km.380

Prima colazione in hotel e partenza verso il Parco Montemar. Si fa una visita della Aldea Taine e dell’allevamento di coccodrilli a La Boca. A seguire la visita a Santa Clara al Mausoleo del Che. Il pranzo è in ristorante e la cena in Hotel a Trinidad. La serata è libera e l’ accompagnatore a disposizione . Infine, pernottamento.

4°Giorno: visita a Trinidad 

Prima colazione in hotel ed  intera giornata dedicata alla visita con guida di Trinidad. Si tratta di un museo a cielo aperto considerato Patrimonio Unesco . Qui è possibile visitare la Iglesia de la Santisima Trinidad, il Palacio Brunet ora Museo Romantico. Il pranzo è previsto in ristorante  invece la cena in hotel . Il dopocena a Trinidad prevede  una passeggiata con l’accompagnatore nel centro storico della città per poter ascoltare la musica dal vivo suonata sulla scalinata del Parque Central, precisamente nella Casa de la Musica. Infine,  pernottamento.

Trinidad, una delle città coloniali meglio conservate di Cuba, offre un’atmosfera affascinante e un ricco patrimonio storico. Ecco alcune delle principali attrazioni da vedere a Trinidad:

  1. Plaza Mayor: Questa è la piazza centrale di Trinidad e rappresenta il cuore della città. Circondata da edifici colorati e pavimentata con sampietrini, offre un’atmosfera unica e animata. Qui si trovano la Chiesa Parrocchiale della Santissima Trinità e il Museo Storico Municipale.
  2. Museo Storico Municipale: Situato nel Palazzo Cantero, il museo offre un’interessante panoramica della storia di Trinidad. Esplorate le sale espositive per ammirare oggetti d’arte, mobili d’epoca e apprendere sulla cultura e la vita quotidiana dei trinitari nel corso dei secoli.
  3. Valle de los Ingenios: Situata nei pressi di Trinidad, questa valle è stata un tempo un importante centro di produzione di zucchero di canna. Oggi è un sito dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e offre splendidi paesaggi, antichi mulini e case coloniche.
  4. Escaleras de Jaruco: Questa scalinata in pietra, risalente al XVIII secolo, collega la città di Trinidad con la Valle de los Ingenios. Offre una vista panoramica sulla valle e può essere un’interessante escursione a piedi per gli amanti della natura e del trekking.
  5. Playa Ancón: A pochi chilometri dal centro di Trinidad si trova questa bellissima spiaggia caraibica. Con sabbia bianca e acque cristalline, Playa Ancón è un luogo ideale per rilassarsi, prendere il sole e fare snorkeling o immersioni.
  6. Casa de la Música: Questo locale all’aperto è il punto di riferimento per la musica e il ballo a Trinidad. Di sera, si riempie di ritmi cubani e ballerini di salsa. Godetevi la musica dal vivo, ballate o semplicemente ammirate gli spettacoli energici.
  7. Palenque de los Congos Reales: Questo centro culturale offre una visione unica della tradizione afro-cubana a Trinidad. Potrete assistere a spettacoli di danza e musica africana, apprendere sulla religione e le tradizioni dell’orisha e interagire con la comunità locale.

5°Giorno: Trinidad, Valle De Los Ingenios “la valle degli zuccheri” – Sancti Spiritus, Camaguey km.280

Prima colazione in hotel e partenza per La Valle de Los Ingenios , a Manaca Iznaga e Sancti Spiritus. Il pranzo è previsto in ristorante  e si prosegue verso Camaguey Patrimonio Unesco. La cena è prevista in hotel e la serata libera con l’ accompagnatore a disposizione. Infine, pernottamento.

6°Giorno: Camaguey, Bayamo, Santiago De Cub km.350

Prima colazione in hotel e partenza per Bayamo, la seconda città più antica di Cuba . Il pranzo in ristorante e si prosegue per Santiago de Cuba. Lungo il percorso si fa una visita al Santuario de la Virgen del Cobre. Giunti a Santiago si cena in hotel . E’ prevista una serata libera con disponibilità dell’accompagnatore. Infine, pernottamento. 

7°Giorno: Santiago De Cuba “la caraibica capitale dell’Oriente”

Prima colazione in hotel  intera giornata dedicata alla visita con guida di Santiago de Cuba (seconda città del paese per importanza, capitale dell’Oriente caraibico e culla del Son e della Rivoluzione Cubana, Caserma Moncada dove Castro tentò senza successo un assalto, il Parco Central Céspedes, la Calle Heredia e la Calle Dodores, il variopinto Museo del Carneval, la casa di Diego Velasquez -l’edificio più antico di Cuba-, il Castello San Pedro de la Roca, Patrimonio Unesco) – pranzo in ristorante – cena in hotel – dopocena Santiago by night, passeggiata con accompagnatore per raggiungere uno dei locali della città per vivere l’atmosfera notturna dai suoni afrocubani tra balli e musica dal vivo – pernottamento. 

Santiago de Cuba, la seconda città più grande di Cuba, è una destinazione ricca di cultura, storia e tradizioni. Situata sulla costa sud-orientale dell’isola, offre una serie di attrazioni uniche che meritano di essere visitate. Ecco alcune delle cose da vedere a Santiago de Cuba:

  1. La Fortaleza del Morro: Questa maestosa fortezza è un’icona della città. Costruita nel XVI secolo per proteggere Santiago de Cuba dagli attacchi dei pirati, offre una vista panoramica mozzafiato sulla baia.
  2. Il Castillo de San Pedro de la Roca: Altro sito storico importante, questo castello è stato designato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Costruito nel XVII secolo, serviva a difendere la città dagli attacchi dei pirati e delle potenze coloniali rivali.
  3. La Casa Museo Diego Velázquez: Questa è la residenza più antica di Cuba, risalente al XVI secolo. Oggi ospita un museo che illustra la storia e la cultura di Santiago de Cuba attraverso esposizioni d’arte e oggetti d’epoca.
  4. La Cattedrale di Santiago de Cuba: Situata nella vivace Plaza de la Catedral, questa cattedrale in stile barocco è uno dei principali punti di riferimento della città. All’interno si trovano opere d’arte religiosa e una cripta contenente le spoglie di Diego Velázquez.
  5. Il Carnaval di Santiago de Cuba: Se avete la fortuna di visitare la città a fine luglio, potrete partecipare al famoso carnaval, considerato uno dei più grandi e festosi di Cuba. Durante il carnaval, le strade si riempiono di colori, musica e danze tradizionali.

8°Giorno: da Santiago De Cuba verso L’Avana km.880

Prima colazione in hotel ed intera giornata dedicata al trasferimento da Santiago de Cuba verso L’Avana . Il pranzo è libero e si giunge in serata a L’Avana per cenare in hote. Infine, pernottamento. 

9°Giorno: L’Avana, Italia

Prima colazione in hotel e giornata libera per shopping. Il pranzo è libero ed si un accompagnatore a disposizione. Nel tardo pomeriggio è previsto un trasferimento in aeroporto con partenza da L’Avana con voli di linea verso l’Italia. La notte è in volo.

10°Giorno: Italia

In volo – arrivo in Italia.

I nostri hotel