Cerca
Close this search box.

Tour Viaggio di Nozze in Kenya – Speciale Sposi

Tour Viaggio di Nozze in Kenya – Speciale Sposi

Il nostro viaggio di nozze incantevole ci ha portato nel cuore della maestosa bellezza naturale del Kenya. Immersi in una variegata tavolozza di paesaggi mozzafiato, siamo stati testimoni dell’infinita maestosità della savana africana, con le sue distese infinite e gli animali selvatici che vagano liberamente. Dai maestosi elefanti ai leggiadri ghepardi, ogni incontro è stato unico ed emozionante. Le nostre avventure ci hanno portato anche ad esplorare le profondità misteriose delle riserve marine costiere e a connetterci con le antiche culture delle tribù locali. Le romantiche albe e i tramonti arancioni hanno creato il perfetto sfondo per i nostri momenti speciali. Il Kenya ha lasciato un’impronta indelebile nei nostri cuori, regalandoci ricordi di un viaggio di nozze indimenticabile.

Tour Viaggio di Nozze in Kenya: Safari e Mare

Il tour Kenya Speciale Sposi ha una durata di 17 giorni e 14 notti. – Le Partenze sono Giornaliere. Se interessati ad avere un pacchetto personalizzato sulla base delle Vostre esigenze inviate una richiesta scrivendo a: direzione@barbirottiviaggi.it 

Quote a partire da: € 5.000,00 a persona

Riepilogo dei servizi inclusi 

Routing aereo: è possibile prevedere partenze e arrivi per e da altri aeroporti.  

VoloPartenza dahArrivo ahBagaglio
Et 727Roma Fiumicino23.40Addis Abeba07.10# – 1PC
Et 318Addis Abeba10.45Nairobi12.551PC
Volo InternoNairobiMalindi1PC
Et 323Mombasa17.20Addis Abeba19.401PC
Et 712Addis Abeba00.05Roma Fiumicino05.351PC

Soggiorno:

LocalitàHotelNottiBase
NairobiHilton Nairobi o similare1Bb
Masai MaraFig Tree Camp o similare2Fb
Lake NakuruLake Nakuru Lodge1Fb
Lake NaivashaSopa Lodge1Fb
WatamuAlawi Home9Bb

Legenda: Bb= Prima Colazione. Fb= Pensione Completa – 1Pc = 1 Bagaglio da stiva a persona.

Tips: N.b. su richiesta è possibile prevedere lo Stop Over, consigliato di 3 notti a Istanbul. In tal caso il piano voli sarà operato in andata su Nairobi con la Turkish Airlines via Istanbul, per consentirne lo stop-over.

Altri servizi inclusi

  • Assicurazione Top Booking Barbirotti: che include: Coperture spese Medico/Bagaglio e Annullamento
  • The Great Rift Valley Safari” – Safari con guida professionale in italiano, vedi programma dettagliato nelle pagine a seguire.
  • Trasferimento aeroporto Malindi/Resort
  • Trasferimento Resort/aeroporto Mombasa

Valutazione personale dell’Agenzia Barbirotti relativa a questa proposta di Viaggio. Classificazione: Alta–Media–Bassa. Servizi in generale: Alti + Sostenibilità: Media. (vedi Faq https://www.barbirottiviaggi.it/faq/ ).

I 5 perché scegliere questo Viaggio

  • Perché è Mix di Vacanza all’insegna di relax, intimità ed esplorazione studiata per una Luna di Miele insolita.
  • Per le lunghe spiagge di sabbia bianca baciate dal sole e lambite dalle acque cristalline dell’Oceano Indiano.
  • Per le città come Nairobi con molte attrazioni per i visitatori, tra cui mostre d’arte, mercati artigianali, la Nairobi Safari Walk, una passerella di legno sopraelevata che si snoda attraverso un parco safari con leoni, rinoceronti e leopardi.
  • Per Tutti i parchi e le riserve del Kenya che hanno il grande fascino della natura incontaminata.
  • Perché è una Vacanza Barbirotti Viaggi.

Programma di Viaggio

“The Great Rift Valley Safari” & Estensione mare Watamu – Safari con JEEP SAFARI e guida professionale in italiano

Nairobi

All’arrivo in aeroporto troverete la guida ad attendervi che vi accompagnerà al vostro hotel

Nairobi/Masai Mara

Dopo una deliziosa colazione, ci siamo incontrati con la nostra guida/autista e, dopo una breve sessione informativa, siamo partiti emozionati da Nairobi verso la magnifica Masai Mara, un viaggio di circa 5 ore che ci ha condotto verso avventure straordinarie. L’arrivo al lodge è stato previsto proprio in tempo per un gustoso pranzo. Nel pomeriggio, ci siamo imbarcati in un affascinante safari all’interno della Riserva Nazionale, esplorando la vastità delle terre incontaminate fino al calar del sole – un’esperienza che ha scolpito indelebilmente la nostra memoria. Durante il safari, abbiamo avuto l’opportunità di visitare un villaggio Masai, un’esperienza che ha arricchito il nostro viaggio.

Al ritorno al lodge, ci aspettava una deliziosa cena e un confortevole pernottamento. La Riserva Nazionale Masai Mara condivide i suoi confini con il celebre Parco del Serengeti in Tanzania, creando un unico ecosistema affascinante. Il nome stesso della riserva è un omaggio al popolo Masai e si distingue per la straordinaria varietà di fauna che ospita, oltre alla spettacolare migrazione di gnu e zebre che danza tra le sue terre, uno spettacolo affascinante che si svolge in ottobre e aprile.

Masai Mara

Dopo una deliziosa colazione, ci siamo incontrati con la nostra guida/autista e, dopo una breve sessione informativa, siamo partiti emozionati da Nairobi verso la magnifica Masai Mara, un viaggio di circa 5 ore che ci ha condotto verso avventure straordinarie. L’arrivo al lodge è stato previsto proprio in tempo per un gustoso pranzo. Nel pomeriggio, ci siamo imbarcati in un affascinante safari all’interno della Riserva Nazionale, esplorando la vastità delle terre incontaminate fino al calar del sole – un’esperienza che ha scolpito indelebilmente la nostra memoria. Durante il safari, abbiamo avuto l’opportunità di visitare un villaggio Masai, un’esperienza che ha arricchito il nostro viaggio.

Al ritorno al lodge, ci aspettava una deliziosa cena e un confortevole pernottamento. La Riserva Nazionale Masai Mara condivide i suoi confini con il celebre Parco del Serengeti in Tanzania, creando un unico ecosistema affascinante. Il nome stesso della riserva è un omaggio al popolo Masai e si distingue per la straordinaria varietà di fauna che ospita, oltre alla spettacolare migrazione di gnu e zebre che danza tra le sue terre, uno spettacolo affascinante che si svolge in ottobre e aprile.

Masai Mara/Lago Nakuru National Park

Dopo una deliziosa colazione, ci siamo messi in viaggio verso il suggestivo Lake Nakuru National Park, avventurandoci attraverso gli affascinanti paesaggi della Grande Rift Valley. Il trasferimento, che ha offerto un’occasione per ammirare panorami unici, è durato circa 5 ore. Il Lago Nakuru, incastonato nel sud della regione di Nakuru e situato a un’altitudine di 1754 metri sopra il livello del mare, ha accolto il nostro arrivo con la sua bellezza senza tempo.

All’interno del Parco nazionale del Lago Nakuru, il lago stesso è adornato da una fitta presenza di alghe, che fungono da richiamo e nutrimento per gli eleganti fenicotteri rosa. Oltre a loro, una varietà di altri animali trova rifugio in questo ecosistema unico, tra cui facoceri, babbuini e altre maestose creature. Nel corso del tempo, sono stati introdotti anche i rinoceronti bianchi e neri, contribuendo a preservare la diversità di questa regione straordinaria.

Dopo il nostro arrivo al lodge e un pranzo rigenerante, abbiamo intrapreso un entusiasmante game drive fotografico nel pomeriggio, catturando immagini suggestive della fauna selvatica fino al suggestivo tramonto. La serata ci ha accolto con una cena deliziosa al lodge, dove abbiamo trascorso la notte immersi nella tranquillità del parco.

Lago Nakuru National Park/Lago Naivasha

Ci siamo svegliati con l’alba e, dopo una deliziosa prima colazione, ci siamo messi in marcia verso il suggestivo Lago Naivasha, dove avremmo scoperto luoghi e panorami diversi, un viaggio di circa un’ora che prometteva nuove meraviglie. Il nostro arrivo al lodge era previsto proprio in tempo per un pranzo soddisfacente, che ci ha rinfrancato dopo l’avventura mattutina.

Nel pomeriggio, rigenerati dal pranzo, ci siamo preparati per un emozionante fotosafari, pronti a catturare l’essenza del luogo. Per coloro che desideravano un’esperienza ancora più unica, c’era la possibilità di prenotare un’escursione in barca sul Lago Naivasha con un piccolo supplemento. Questo lago d’acqua dolce del Kenya, situato a nord-ovest di Nairobi, è anche un luogo magico per osservare intere famiglie di ippopotami, aggiungendo un tocco di meraviglia alla nostra giornata.

La serata ci ha accolto con una cena raffinata al lodge, seguita da un sonno ristoratore, preparandoci per le avventure che ci aspettavano nel prosieguo del nostro viaggio. Il nome “Naivasha”, derivato dal vocabolo Maasai “Nai’posha”, che significa “acque turbolente”, riflette le tempeste improvvise che possono animare le sue placide acque, aggiungendo un fascino inaspettato a questo gioiello nella Rift Valley.

Nairobi/Watamu

All’alba, ci siamo svegliati con l’entusiasmo di una nuova giornata di avventure. Dopo esserci preparati con calma, ci siamo diretti verso Nairobi, un viaggio di circa 2 ore che ha segnato la conclusione del nostro straordinario safari. Il panorama fuori dal finestrino ci ha regalato uno sguardo finale sulla bellezza della natura selvaggia che avevamo avuto il privilegio di esplorare.

Per il pranzo, abbiamo fatto una sosta al rinomato Java Nairobi, dove ci siamo deliziati con prelibatezze culinarie che hanno concluso il nostro safari con un tocco di gusto. Dopo un pasto soddisfacente, ci siamo trasferiti in aeroporto in tempo per il nostro volo verso Malindi, dove nuove avventure ci attendevano. Con il cuore pieno di ricordi indelebili e l’attesa di nuovi orizzonti, abbiamo salutato Nairobi con gratitudine e aspettative.

Malindi/Watamu (Alawi Home)

All’arrivo in aeroporto trasferimento presso l’Alawi Home.

ALAWI HOME

Soggiorno di 9 notti e giornate dedicate al relax.

Watamu/Mombasa/Italia 

Trasferimento per aeroporto di Mombasa e partenza per l’Italia

Durante il tour, il pacchetto completo offre:

  • Trattamento di pensione completa durante tutto il safari, fatta eccezione dove specificato diversamente.
  • Trasporto confortevole ed equipaggiato con una jeep Land Cruiser 4×4, accompagnata da un’assicurazione di terze parti per la tua tranquillità.
  • Una borsa frigo fornita di acqua fresca per dissetarti durante il viaggio, garantendo il massimo comfort.
  • Binocolo per permetterti di avvistare gli animali anche a distanza, arricchendo l’esperienza di osservazione.
  • La possibilità di ricaricare le batterie delle tue macchine fotografiche, telecamere e telefoni direttamente sulla jeep, garantendo sempre la tua prontezza per le foto.

Elementi non inclusi:

  • Il visto d’ingresso, che può essere ottenuto esclusivamente online attraverso il sito: https://accounts.ecitizen.go.ke/register/visitor.
  • Bevande durante i pasti, che non sono comprese nel pacchetto.
  • Eventuali perdite o danni ai bagagli durante il viaggio.
  • Servizi di carattere personale, come servizi di lavanderia, acquisto di souvenir, chiamate personali, connessione internet, e altro.
  • Qualsiasi altro servizio o articolo non specificato nella sezione “Cosa Include”.

Descrizione Struttura al Mare: Alawi Home e la sua Leggenda

Lasciatevi incantare dalla storia avvolta in fascino dell’Alawi Home, ispirata dalla leggenda di uno dei più celebri mercanti del XVIII secolo, lo Sceicco Alawi. Nelle sue avventure commerciali tra le coste del Kenya e il Golfo di Aden, lo Sceicco Alawi incrociò il destino di Kaskazi, una ragazza indigena dai tratti esotici e dal nome evocativo del vento monsonico dell’East Africa. Questo incontro si trasformò in un amore profondo, e nonostante la pratica comune della poligamia, Alawi decise di vivere una vita di monogamia con Kaskazi, dalla quale nacquero quattro figli maschi, ciascuno portando il nome di un vento costiero.

La leggenda narra che questi figli crebbero diventando rinomati mercanti e navigatori, onorando così il loro retaggio e l’amore dei loro genitori. Questa storia, intrisa di felicità, dedizione al lavoro e amore, ispira l’essenza dell’Alawi Home, un Boutique Hotel dal nome di Alawi (che in antico arabo significa “paradisiaco”). Le camere portano i nomi dei protagonisti di questa storia: Kaskazi e i figli Shuta, Jamba, Maliza e Kuzi.

Situato a pochi passi da una spiaggia candida e di fronte alla celebre Lingua di Sabbia, dove le maree creano uno spettacolo incantevole di piscine naturali e acque cristalline, l’Alawi Home offre un rifugio rilassante, confortevole e curato nei dettagli. Un personale dedicato vi accoglierà in un’atmosfera magica tipica della Swahili Coast. Le quattro camere, arredate con gusto in stile costiero, garantiscono un soggiorno di puro relax e sono fornite di ogni comfort per soddisfare ogni desiderio. Un’esperienza che unisce la storia, la natura e la bellezza della costa in un luogo dove la leggenda prende vita.

Visitando il Kenya

Scopri di più

Consigli di viaggio

  • Ora locale  + 2 ore, + 1 ora con l’ora legale in ItaliaLingua: la lingua è l’inglese, swahili
  • Valuta: La valuta ufficiale è lo scellino del Kenya (KES), diviso in centesimi. Tuttavia, è importante sapere che i dollari americani sono più facilmente convertibili presso banche e uffici di cambio (questi ultimi risultano generalmente più convenienti). Le carte di credito sono accettate principalmente nei centri urbani.
  • Consigli per la sicurezza: Per evitare spiacevoli inconvenienti, è consigliabile custodire i soldi e gli oggetti di valore nelle tasche interne, dato che il borseggio è purtroppo un problema comune nel paese.
  • Documenti: È necessario essere muniti di un passaporto valido per almeno sei mesi dalla data di arrivo e di un biglietto di andata e ritorno. Inoltre, è richiesto il Visto d’ingresso per i turisti di qualsiasi nazionalità. Questo visto ha una durata di 6 mesi ed ha un costo di 50 dollari (oppure 20 dollari per una validità di una settimana). Per ottenerlo, è necessario presentare una foto formato tessera, compilare un modulo di richiesta e consegnarlo all’Ambasciata del Kenya, che si trova in Via Archimede 164.
  • È possibile ottenere il visto direttamente in aeroporto al momento dell’arrivo in Kenya, al costo di 40 euro o 50 dollari. Si prega di notare che verranno accettate solo banconote e non monete. Un modulo di richiesta sarà distribuito durante il volo e dovrà essere compilato e tenuto a portata di mano per la consegna allo sportello immigrazione.
  • Telefono: Per chiamare dall’Italia al Kenya, è necessario comporre il prefisso internazionale 00254 seguito dal numero dell’abbonato. Per le chiamate dall’Kenia all’Italia, è necessario comporre lo 0039 seguito dal prefisso e dal numero dell’abbonato, ad esempio: 0039/089/…….
  • Corrente elettrica: 240 v, fornirsi di adattatore

Salute e Precauzioni

Nessuna vaccinazione è obbligatoria, ma per una maggiore prudenza si consiglia la vaccinazione antitetanica. Per quanto riguarda la malaria, un approccio cauto ed intelligente è essenziale. È consigliato consultare il proprio medico per valutare la profilassi basandosi sulla propria salute, ma è importante comprendere che la vaccinazione non garantisce una copertura totale.

Una volta giunti in Tanzania o nella destinazione prescelta, sarà necessario adottare misure preventive, simili a quelle utilizzate in Italia per evitare punture di zanzare:

  • Utilizzare zanzariere, se disponibili, nella vostra camera d’albergo.
  • All’imbrunire, applicare un repellente (lo stick si è dimostrato efficace, potete acquistarlo localmente) appositamente formulato per le zanzare tropicali. Questo prodotto è potente ma non si trasferisce su cibo o bevande, garantendo comfort anche durante una cena romantica.
  • Ridurre l’uso delle luci in camera quando non necessario.
  • Indossare abiti che coprano il corpo e proteggere le caviglie con repellente dopo il tramonto.
  • Durante i safari, privilegiare indumenti chiari a maniche lunghe e pantaloni lunghi per respingere gli insetti (come le mosche tzè-tzè che sono attratte dai colori scuri).

È obbligatoria la vaccinazione per la febbre gialla solo se si arriva da un paese “endemico” dell’Africa. Inoltre, per qualsiasi decisione riguardante la salute durante il viaggio, è sempre consigliabile consultare un medico esperto prima della partenza.

Salute

La salute del viaggiatore è influenzata da molteplici fattori, tra cui i bruschi cambiamenti climatici, le variazioni di altitudine, le abitudini diverse e la cucina locale. Per affrontare al meglio queste sfide, ecco alcuni preziosi consigli:

  • Evitare eccessi, sia sotto il sole che con cibo e bevande alcoliche.
  • Limitare l’assunzione di cibi molto grassi, in quanto possono ostacolare l’adattamento del corpo.
  • Prestare attenzione ai cambiamenti di altitudine, poiché l’organismo richiede tempo per adattarsi.
  • Proteggersi dai raggi solari e prevenire scottature con l’uso di creme solari ad alta protezione.
  • Favorire il consumo di acqua filtrata o minerale e preferire alimenti cotti rispetto a crudi.

Clima

Il clima è di tipo equatoriale, caratterizzato da umidità diffusa. Si distinguono due stagioni secche intervallate da due stagioni piovose: da fine marzo a metà giugno e da fine ottobre ai primi di dicembre. Le temperature sono calde e umide lungo la costa, torride e quasi desertiche nelle regioni del lago Turkana, gradevoli negli altipiani e nelle zone montagnose centrali. I periodi consigliati per la visita sono gennaio – febbraio e da luglio ad ottobre, quando le condizioni climatiche sono più favorevoli.

Abbigliamento

Pratico e Comodo: L’abbigliamento ideale per il vostro viaggio dovrebbe essere pratico e sportivo. Si consigliano camicie a maniche lunghe e pantaloni lunghi per le ore crepuscolari e all’alba, accompagnati da scarpe comode e sandali. Un paio di scarpe con caviglie protette sarà utile per le escursioni. Non dimenticate di includere un cappellino e creme solari ad alto fattore protettivo per difendervi dai raggi solari, oltre ad occhiali da sole. In caso di safari in veicoli scoperti durante l’inverno o soggiorni costieri caratterizzati da vento e nebbia, vi consigliamo di avere con voi un capo pesante, un maglione di lana e una giacca a vento. Una torcia e un binocolo si riveleranno strumenti molto utili per completare l’equipaggiamento.

Fotografare con Prudenza

Nel reparto fotografia, assicuratevi di essere forniti di pellicole e batterie di riserva in quantità sufficiente. Viaggiando in zone remote, l’acquisto di materiale fotografico potrebbe presentare delle sfide. Una scelta comune è utilizzare pellicole da 100 ASA, considerando la varietà di condizioni luminose e atmosferiche del paese. Proteggere costantemente le apparecchiature fotografiche e le cineprese dalla polvere è altamente raccomandato. Nel rispetto delle persone che fotografate, chiedete sempre il permesso prima di scattare una fotografia. In generale, si prega di notare che è vietato fotografare lo State House, la residenza presidenziale, e le basi militari.

Sicurezza

Cautela e Sicurezza: Nel complesso, la situazione in Kenya è tranquilla, soprattutto al di fuori dei centri urbani principali.

Evitate di lasciare oggetti di valore nel vostro veicolo e, nel caso in cui non possiate portare con voi il bagaglio, accertatevi che non sia visibile dall’esterno.

Per coloro che utilizzano travellers cheques, è consigliato annotare il numero seriale su un foglio separato dai documenti originali e conservarlo in un luogo sicuro.

È sempre opportuno avere con sé fotocopie del passaporto e del biglietto aereo. Questi documenti possono essere conservati nella cassetta di sicurezza dell’hotel o in un posto affidabile, separati dagli originali.

Fate attenzione: la sicurezza a Nairobi rappresenta una sfida, soprattutto di notte. Non è un caso che la città sia talvolta soprannominata “Nairobbery”, un gioco di parole tra “Nairobi” e “robbery” (rapina in inglese), a riflettere l’attenzione necessaria per evitare situazioni indesiderate.

Come comportarsi

È vietato dar da mangiare agli animali selvatici, un aspetto da rispettare per la loro sicurezza e l’equilibrio dell’ecosistema. Data la considerazione del Kenya come Parco Naturale, è vietato esportare conchiglie, coralli, tartarughe marine, avorio e altri prodotti derivati, al fine di preservare l’ambiente e la biodiversità. Vi preghiamo di seguire scrupolosamente questa regola per evitare denunce e multe.

Leggi e Costumi Locali

La legge in vigore sulle sostanze stupefacenti prevede pene severe per il possesso di droghe leggere e pesanti. Rispettare i divieti di fotografia sui principali edifici pubblici è fondamentale. Si consiglia di chiedere il consenso prima di fotografare persone e di evitare abbigliamento succinto nelle zone abitate da musulmani, come la zona costiera. Nudità e “topless” sono proibiti sulle spiagge. L’oltraggio al presidente e la distruzione di banconote sono puniti penalmente.

Shopping

Durante lo shopping, potrete trovare oggetti unici e autentici. I cesti Kiondo, realizzati a mano da anziane donne Kikuyu, sono popolari tra i turisti. Gli oggetti intagliati in pietra saponaria, verdite e malachite sono affascinanti souvenir. I gioielli in argento, corallo, ambra e oro sono esotici. Il legno è re dello shopping, con una vasta gamma di animali, statue, bastoni e maschere. È buona pratica contrattare i prezzi.

Gastronomia

La cucina kenyota riflette le influenze storiche, dalle spezie arabe alle tradizioni portoghesi. La presenza italiana è evidente con pizzerie, rosticcerie e ristoranti. Nei locali degli alberghi, vengono organizzate serate di intrattenimento con musica dal vivo. Sono presenti discoteche e club privé nelle località principali, ma si consiglia cautela.

Diversità Tribale

Il Kenya ospita oltre settanta tribù, ciascuna con la propria identità e tradizioni. L’appartenenza tribale è un elemento significativo dell’identità personale, anche se l’africano medio sta gradualmente allontanandosene. Rispettare e comprendere questa diversità contribuirà a un’esperienza più ricca e rispettosa.