Cerca
Close this search box.

Tour Spagna: Madrid e Barcellona

Tour Spagna Madrid e Barcellona

Madrid, la vibrante capitale della Spagna, offre un mix affascinante di cultura, storia e vivace vita urbana. La città è famosa per i suoi splendidi musei, come il Museo del Prado, che ospita una vasta collezione di opere d’arte, tra cui capolavori di Goya, Velázquez e El Greco. La maestosa piazza di Puerta del Sol è il cuore pulsante della città, mentre il Palazzo Reale di Madrid incanta con i suoi sontuosi interni e i meravigliosi giardini circostanti. Madrid è anche rinomata per la sua movida notturna, con una vasta gamma di bar, locali notturni e spettacoli di flamenco. La cucina spagnola delizia i visitatori con tapas gustose, paella e il celebre jamón ibérico. Madrid è una città che offre un mix irresistibile di cultura, divertimento e gastronomia, lasciando un’impronta indelebile in chi la visita.

Tour Spagna Madrid e Barcellona: informazioni di viaggio

Il tour Spagna: Madrid e Barcellona ha una durata di 7 giorni e 6 notti. Si precisa che per eventuali esigenze specifiche oppure per cambiamento di numero dei giorni è possibile scrivere a : prenotazioni@barbirottiviaggi.it

Quote a partire da:€ 850,00 a persona

Riepilogo servizi inclusi

Nel tour è prevista l’assicurazione Top Booking Barbirotti che include: coperture spese medico e il bagaglio ma anche l’annullamento

Routing aereo: è possibile prevedere partenze e arrivi per e da altri aeroporti

VoloPartenza dahArrivo ah
Ib3705Napoli07.40Madrid10.25
RenfeMadrid P. de Atocha08.30Barcellona Sants11.15
Eju4214Barcellona13.45Napoli15.45

Operativo voli: Orari espressi in ora locale, suscettibili a variazioni

Collegamento interno da Madrid a Barcellona in Treno

Soggiorno

LocalitàHotelNottiBaseNote
MadridHotel Regente3Bb 
BarcellonaCatalonia Avinyo3Bb 

Leggenda: OB = Solo pernottamento – Bb = Prima colazione

Valutazione personale dell’Agenzia Barbirotti relativa a questa proposta di Viaggio. Classificazione: Alta–Media– Bassa.
Servizi in generale: Alta + Sostenibilità: Alta. (vedi le Faq nel sito www.barbirottiviaggi.it).

Perchè scegliere questo viaggio

  • Per passeggiare sulle Ramblas a Barcellona e per vedere il Palazzo Reale a Madrid
  • Per passeggiare in Plaza Mayor a Madrid
  • Per l’arte, per il cibo e per l’allegria coinvolgente degli spagnoli

Riepilogo dei Servizi inclusi

Assicurazione Top Booking Barbirotti: che include: Coperture spese Medico/Bagaglio e Annullamento

Cosa vedere a Madrid

È la terza area metropolitana più grande dell’Unione Europea dopo Londra e Parigi. Parliamo di Madrid, una meta turistica molto apprezzata. Ma quali sono i principali luoghi di interesse?

Attrazioni di Madrid

Madrid è la capitale della Spagna e ha una ricca storia. È una destinazione imperdibile per tutti i turisti che vogliono esplorare la cultura, l’arte e l’architettura di questo paese. Vediamo insieme quali sono le attrazioni della città più apprezzate.

Palazzo Reale di Madrid

Una magnifica residenza reale con opulenti stanze, una straordinaria collezione d’arte e meravigliosi giardini. Il Palazzo Reale di Madrid è un’imponente residenza reale situata nel cuore della città. Con la sua magnifica architettura e i sontuosi interni, il palazzo offre una straordinaria esperienza di grandiosità e storia. I visitatori possono esplorare le opulente stanze reali, ammirare la preziosa collezione d’arte e passeggiare nei meravigliosi giardini. Il palazzo è un tesoro di opere d’arte, arredi antichi e decorazioni sfarzose. Ogni angolo racconta la ricca storia della monarchia spagnola. La visita al Palazzo Reale di Madrid è un viaggio nel passato, permettendo di immergersi nell’eleganza e nella maestosità di un tempo lontano.

Museo del Prado di Madrid

Uno dei musei d’arte più importanti al mondo, con una vasta collezione di capolavori di artisti come Velázquez, Goya e El Greco. Il Museo del Prado è uno dei più importanti musei d’arte del mondo, situato a Madrid. Con una collezione eccezionale che spazia dal Rinascimento al Barocco, il museo ospita capolavori di artisti come Velázquez, Goya, El Greco e molti altri. Le sale del museo sono una meraviglia da esplorare, offrendo una panoramica completa della storia dell’arte spagnola e internazionale. Gli affreschi, i dipinti e le sculture esposte sono di una bellezza straordinaria e catturano l’attenzione dei visitatori. Una visita al Museo del Prado è un’esperienza culturale indimenticabile e un viaggio nella storia dell’arte.

Parco del Retiro di Madrid

Un’oasi verde nel cuore della città, con ampi prati, un lago navigabile e splendide sculture.

Il Parco del Retiro è un’oasi di tranquillità e bellezza nel cuore di Madrid. Con i suoi vasti prati, alberi secolari e laghetti pittoreschi, il parco offre un luogo ideale per rilassarsi e godersi la natura. È il luogo perfetto per fare una passeggiata, fare un picnic o noleggiare una barca per navigare sul lago. Il parco è anche sede di numerose attrazioni, come il Palazzo di Cristallo e il Monumento a Alfonso XII. Con le sue aree verdi ben curate e la sua atmosfera serena, il Parco del Retiro è un’esperienza indimenticabile per i visitatori di Madrid.

Plaza Mayor di Madrid

Una piazza storica circondata da edifici barocchi, con una vivace atmosfera e numerosi ristoranti e caffè. La Plaza Mayor è una delle piazze più emblematiche e affascinanti di Madrid. Situata nel cuore della città, la piazza è circondata da edifici storici con balconi in ferro battuto e arcate. Con il suo design regolare e la sua atmosfera vivace, la Plaza Mayor è il luogo ideale per passeggiare, fare shopping o gustare un caffè all’aperto. La piazza è anche sede di eventi culturali e festivi, come concerti e fiere. Con la sua bellezza architettonica e il suo fascino intramontabile, la Plaza Mayor è una tappa imprescindibile durante una visita a Madrid.

Puerta del Sol di Madrid

La piazza più famosa di Madrid, con il simbolo dell’orso e del lampione, e un punto di incontro per residenti e turisti.

La Puerta del Sol è una piazza iconica e vivace che rappresenta il cuore pulsante di Madrid. Situata nel centro della città, la piazza è circondata da edifici storici e affascinanti. La Puerta del Sol è un luogo di ritrovo popolare per locali e turisti, ed è conosciuta per il famoso orologio che segna l’inizio del nuovo anno durante le celebrazioni di Capodanno. La piazza ospita anche importanti monumenti, come la statua dell’Orso e il simbolo del Sole, che rappresentano l’emblema di Madrid. Con la sua atmosfera vibrante e la sua posizione centrale, la Puerta del Sol è un punto di riferimento imperdibile durante una visita a Madrid.

Museo Reina Sofía di Madrid

Un museo d’arte contemporanea che ospita opere famose, tra cui il celebre dipinto “Guernica” di Picasso.

Il Museo Reina Sofía è una tappa essenziale per gli amanti dell’arte moderna e contemporanea a Madrid. Situato nel centro della città, il museo ospita una vasta collezione di opere d’arte che spaziano dal surrealismo al cubismo e all’espressionismo. La sua collezione più famosa include capolavori come il celebre dipinto “Guernica” di Pablo Picasso. Oltre alle opere permanenti, il museo presenta anche mostre temporanee che esplorano le ultime tendenze artistiche. Con la sua architettura moderna e le sue opere d’arte di fama mondiale, il Museo Reina Sofía offre una straordinaria esperienza culturale a Madrid.

Gran Via di Madrid

Una delle strade principali di Madrid, famosa per i suoi edifici storici, negozi di moda, teatri e vita notturna.

Gran Vía è una delle strade più iconiche e vivaci di Madrid. Conosciuta come la “Broadway spagnola”, Gran Vía offre un mix di architettura impressionante, negozi di lusso, teatri e caffè storici. È una destinazione imperdibile per gli amanti dello shopping e degli spettacoli. Lungo la strada si trovano alcuni dei teatri più famosi di Madrid, che offrono una vasta gamma di spettacoli, dai musical alle opere. Gran Vía è anche famosa per i suoi edifici caratteristici, tra cui il Metropolis Building e l’Edificio Telefónica. Con la sua vibrante atmosfera e il suo fascino urbano, Gran Vía è un punto di riferimento essenziale nella capitale spagnola.

Mercado de San Miguel di Madrid

Un mercato coperto con una varietà di bancarelle che offrono delizie gastronomiche spagnole, come tapas, formaggi e vini. Il Mercado de San Miguel è un vibrante mercato coperto situato nel cuore di Madrid. Con le sue bancarelle colorate e l’atmosfera animata, il mercato offre un’esperienza gastronomica unica. Qui è possibile assaggiare una vasta selezione di delizie spagnole, come tapas, formaggi, frutti di mare freschi e vini pregiati. Le bancarelle offrono anche dolci artigianali, gelati e caffè. Oltre alla gastronomia, il Mercado de San Miguel è un luogo ideale per socializzare, godersi un pasto informale o semplicemente passeggiare tra le bancarelle e immergersi nell’atmosfera vivace della città.

Tempio di Debod di Madrid

Un antico tempio egizio donato alla Spagna, situato in un parco con una vista panoramica sulla città. Il Tempio di Debod è un’affascinante attrazione situata a Madrid. Si tratta di un antico tempio egizio che è stato donato alla Spagna nel 1968. Il tempio fu smontato e ricostruito nel Parque del Oeste, offrendo ai visitatori una straordinaria testimonianza dell’antica cultura egizia. Il Tempio di Debod è un luogo suggestivo, soprattutto al tramonto, quando le luci si accendono e creano un’atmosfera magica. È possibile passeggiare intorno al tempio e ammirarne i dettagli architettonici, nonché godere di una splendida vista panoramica sulla città di Madrid.

Stadio Santiago Bernabeu di Madrid

Lo stadio del Real Madrid, dove è possibile fare un tour per esplorare le sue strutture e ammirare la storia del club. Lo Stadio Santiago Bernabeu è uno degli stadi più iconici e prestigiosi del calcio mondiale. Situato a Madrid, è la casa del leggendario club di calcio Real Madrid. Con una capacità di oltre 80.000 spettatori, lo stadio offre un’esperienza emozionante durante le partite. Oltre alle partite di calcio, lo stadio ospita anche concerti e altri eventi speciali. I tifosi e i visitatori possono fare un tour guidato dello stadio per esplorare i suoi luoghi più importanti, come gli spogliatoi, il tunnel dei giocatori e la sala dei trofei, immergendosi nella gloriosa storia del Real Madrid.

Trasporti a Barcellona

A Barcellona, i trasporti pubblici offrono diverse opzioni per muoversi comodamente in città:

Metropolitana

La rete metropolitana di Barcellona è estesa e conveniente, con un totale di 5 linee che coprono gran parte dell’area urbana.

Autobus/Ferrovia urbana

Oltre 800 autobus circolano quotidianamente per le strade di Barcellona, offrendo un servizio affidabile e frequente. Ci sono anche alcune linee notturne per coloro che vogliono spostarsi durante le ore notturne.

Biglietti

Per utilizzare al meglio il complesso sistema di trasporti di Barcellona, è consigliabile acquistare uno dei vari biglietti cumulativi validi per tutti i mezzi pubblici. Questo permette di spostarsi liberamente tra metropolitana, autobus e ferrovie urbane.

Autobus turistico

Il bus turistico numero 100 offre tre linee differenti per esplorare la città. La linea rossa copre le principali attrazioni come Plaça Catalunya, come Passeig de Gràcia, ma anche la Sagrada Familia, il Parc Güell e il Museo del Fútbol Club Barcelona. La linea azzurra porta all’Anello Olimpico, alla montagna di Montjuïc, al Port Vell, al Porto Olimpico, al Parco de la Ciutadella e al Barrio Gótico. Infine, la linea verde segue la costa e passa per il Porto Olimpico, il Poblenou e il Forum. È possibile salire e scendere dall’autobus a piacimento in una delle 42 fermate.

Taxi

I taxi a Barcellona sono facilmente riconoscibili grazie ai loro colori giallo e nero. Si trovano in gran numero in tutta la città e sono economici da utilizzare. Basta alzare la mano per fermare un taxi libero e, quando sono disponibili, accendono una luce verde sul tetto.

Bicicletta

A Barcellona è possibile spostarsi anche in bicicletta. Sebbene non sia consigliata durante l’inverno, è un’opzione ideale da noleggiare in primavera ed estate. I costi di noleggio sono accessibili e ci sono diversi punti di noleggio sparsi per tutta la città.

Da e per l’aeroporto

Per raggiungere e lasciare l’aeroporto di Barcellona, ci sono diverse opzioni di trasporto disponibili:

Treno

L’aeroporto di Barcellona è collegato al centro città tramite il treno. In soli 13 minuti si può raggiungere l’Estacio de Sants, una delle principali stazioni ferroviarie di Barcellona. I treni partono ogni 20 minuti, offrendo un servizio rapido e conveniente. Una volta arrivati alla stazione, è possibile prendere la metropolitana per raggiungere il centro città.

Autobus da Girona

Se si arriva all’aeroporto di Girona, situato a circa 1 ora e 10 minuti da Barcellona, è possibile prendere un autobus diretto per l’Estacio de Nord, una stazione ferroviaria che si trova a pochi minuti dal centro storico di Barcellona. Il costo del biglietto è di circa €12 a tratta. Questa opzione è ideale per coloro che atterrano a Girona e desiderano raggiungere il centro di Barcellona in modo comodo e conveniente.

Taxi

Naturalmente, ci sono anche i taxi disponibili per il trasporto da e per l’aeroporto. I taxi offrono un’opzione comoda e diretta, ma di solito sono più costosi rispetto alle altre opzioni di trasporto. È possibile trovare taxi all’esterno dell’aeroporto e sono facilmente riconoscibili grazie al loro colore giallo e nero.

Sia che si scelga il treno, l’autobus o il taxi, è possibile raggiungere il centro di Barcellona in modo efficiente e comodo dall’aeroporto, garantendo un facile accesso alla città e alle sue attrazioni.

Musei di Barcellona

Ecco alcune informazioni sui musei di Barcellona che vale la pena visitare:

Museu Picasso

Situato in uno dei più affascinanti palazzi del quartiere gotico, il Museu Picasso ospita una collezione di disegni, incisioni e dipinti dell’opera giovanile di Pablo Picasso. L’artista spagnolo ha trascorso un periodo formativo significativo a Barcellona e il museo offre un’opportunità unica per esplorare la sua evoluzione artistica in questa città.

Museo Maritimo

Questo museo si trova presso l’unico arsenale medievale perfettamente conservato in Europa. Le sue spaziose sale ospitano le splendide collezioni della Marina Catalana, tra cui mappe, grafici e una galea ricostruita a grandezza naturale. È un’occasione per conoscere la storia marittima della regione e ammirare le antiche imbarcazioni.

Casa Museo Gaudì

Situata all’ingresso del Parc Güell, questa casa museo è stata l’abitazione del famoso architetto modernista Antoni Gaudí, creatore di opere come la Sagrada Familia e il Parc Güell stesso. Attraverso la visita alla sua casa, è possibile immergersi nell’universo creativo di Gaudí e ammirare i dettagli unici dell’architettura modernista.

Fundacio Joan Miró

Situata nella Plaça Neptú, a Montjuïc, la Fondazione Joan Miró ospita una vasta esposizione permanente delle opere di Joan Miró, uno dei più celebri pittori spagnoli del XX secolo. È un’opportunità per esplorare l’arte surreale e astratta di Miró e apprezzarne la visione artistica unica.

Si ricorda che i musei di solito rimangono chiusi il lunedì, quindi è consigliabile pianificare la visita in giorni diversi per assicurarsi di poterli ammirare completamente. I musei di Barcellona offrono una straordinaria esperienza culturale, permettendo ai visitatori di immergersi nell’arte e nella storia della città.

Shopping a Barcellona

Il centro commerciale di Barcellona si estende in un triangolo delimitato dal Passeig de Gràcia, il tratto della Diagonal compreso tra il Passeig de Gràcia e la Plaça Macià e la Rambla de Catalunya, che è il proseguimento delle famose Ramblas. In questa zona, nella città vecchia, nel Barrio Gótico, si possono scoprire antiche botteghe di candele, vecchie farmacie “floreali” e deliziose pasticcerie.

La città è al momento vivace, entusiasmante, frenetica e travolgente, con la sua fervente attività edilizia postmoderna. Prima di immergersi nella vita notturna di Barcellona, è d’obbligo fare una sosta per assaporare le tapas o un aperitivo nel regno della notte, il Paral·lel. Questa strada caotica e un po’ decadente ospita locali per tutti i gusti.

Per ottenere una visione completa della città, vi consigliamo di fare un “Giro della città” in pullman con guida, che vi permetterà di concentrarvi sui punti di maggiore interesse che richiedono una visita approfondita. Barcellona è una città orgogliosa e indipendente, diventata nel corso dell’ultimo decennio il simbolo della nuova Spagna e una delle metropoli europee in cui si sperimentano e si abbracciano le ultime tendenze in diversi settori. La città è esclusiva, raffinata e dal carattere catalano, con quartieri che alternano un’urbanistica ordinata e geometrica a una confusione quasi approssimativa.

Monumenti e attrazioni di Barcellona

Le Ramblas

Le Ramblas rappresentano un ottimo punto di partenza per esplorare la città. Questi imponenti viali alberati si estendono per quasi 2 chilometri, partendo dalla Plaça de Catalunya e arrivando al monumento di Colombo, nel cuore del centro storico di Barcellona. Lungo le Ramblas, potrete immergervi in un’atmosfera vivace, con venditori di uccelli e fiori che animano la strada. Potrete anche ammirare gli scavi della città romana e visigota, la Chiesa di Belen e il Palazzo Moya, oltre al Museo d’Arte Decorativa ospitato nel Palazzo de la Virreina. Non mancano le opere del grande architetto Gaudí lungo questo suggestivo percorso.

Barrito Gòtico

Il Barrio Gótico, il quartiere gotico, è un luogo ricco di storia e fascino. Un tempo abitato dalla nobiltà di Barcellona, le sue strade raccontano storie affascinanti. Potrete passeggiare tra splendide costruzioni, come la Lonja, una delle borse più antiche e affascinanti d’Europa, e la maestosa chiesa di Santa Maria del Mar, considerata uno degli esempi più splendidi del gotico catalano. Vicino si trova la Calle de Montcada, con le residenze più belle della Barcellona di un tempo. Potrete visitare il singolare Museo De Indumentaria, che espone abiti d’epoca, il Palazzo Episcopale e lo splendido Palazzo della Generalitat.

Parc de la Ciutadella

Nonostante sia una città vivace, Barcellona offre anche spazi verdi per il relax. Anche nel centro cittadino è possibile trovare il “polmone verde” della città, con bellissimi parchi adatti sia al riposo degli adulti che al gioco dei più piccoli. Il Parc de la Ciutadella, il più grande della città, si estende su 30 ettari vicino alla Stazione di França ed è dotato di un lago navigabile, musei e uno zoo. Il Parc Joan Miró è dedicato alla natura e all’artista catalano, con un’opera gigantesca a lui dedicata. Dalla piazza in cemento, si può raggiungere rapidamente la Collina del Montjüic, un’altra area dedicata al relax e al divertimento. Qui si trovano giardini tematici, parchi divertimenti e musei.

Fontana Magica

La Fontana Magica, situata nella Collina del Montjüic, è un’attrazione da non perdere. Progettata dall’ingegnere Carles Buigas per l’Esposizione Universale del 1929, offre uno spettacolo unico di acqua, colori e musica lungo l’Avenida de la Reina Maria Cristina. Potrete ammirare un suggestivo spettacolo sincronizzato di acqua e luci.

La Fontana Magica, situata nella Collina del Montjüic, offre spettacoli che variano a seconda dei periodi dell’anno. Da ottobre ad aprile, potrete godere dello spettacolo il venerdì e il sabato dalle 19:00 alle 21:00. Mentre da maggio a settembre, potrete ammirare lo spettacolo dal giovedì alla domenica dalle 20:00 alle 24:00.

Sagrada Familia

La Sagrada Familia, sebbene incompiuta, è forse l’opera più celebre di Gaudí. Questo cantiere-Presepe nel cuore della città, con le sue statue, i passaggi aerei e i pinnacoli, può essere raggiunto con la linea 5 blu della metropolitana. È aperto dalle 8:00 alle 20:00, e se non soffrite di vertigini, potrete salire e scendere migliaia di gradini per ammirare l’interno di questo simbolo di Barcellona.

Parc Güell

Il Parc Güell, raggiungibile dalla fermata della metropolitana Lesseps, è un labirintico parco con un palazzo annesso. Si tratta di una città giardino di 20 ettari in stile inglese, caratterizzata da un padiglione dorico floreale con 96 colonne e da muri, colonne e lampioni sinusoidali tipici della fantastica immaginazione di Gaudí.

Casa Milà

La Casa Milà, con i suoi muri mossi che ricordano le pareti di un monte di granito, ospita un museo dedicato al maestro – Espai Gaudí – situato in Carrer Provença 261. Questo museo ripercorre le tappe della ricerca artistica di Gaudí attraverso l’analisi delle sue opere più significative. Accanto al museo si trova il Gabinet Gaudí, un laboratorio in cui il pubblico può ripetere gli esperimenti del maestro.

Casa Batllò

La Casa Batlló, con la sua facciata ondulata e i balconi sporgenti in ferro battuto, è davvero impressionante. I suoi interni sono altrettanto irregolari e affascinanti.

Casa Vicens

La Casa Vicens, invece, è ispirata allo stile orientale.

Barceloneta

La Barceloneta è un luogo affascinante, un tempo cimitero di moli in disuso e vecchie fabbriche, oggi rinato e molto amato dagli abitanti di Barcellona. Dopo una forte riqualificazione seguita alle Olimpiadi, questa zona che un tempo era frequentata da marinai e mercati del pesce, è ora ricca di locali, ristoranti, negozi, bar, centri commerciali e cinema. Durante l’estate, diventa un luogo molto frequentato sia di giorno che di notte, con i suoi chioschi e bar all’aperto dove si può ascoltare musica dal vivo.

Il quartiere si apre alla fine della Rambla, con il Port Vell, il Porto Vecchio. Questa è la parte antica, e camminando lungo la passerella di legno che si estende sopra il mare, si può scoprire un piccolo mercato del pesce e gli antichi arsenali medievali, testimonianze del glorioso passato marittimo di Barcellona. È meraviglioso percorrere l’acqua su piccole barche tipiche del luogo chiamate “rondini” e scoprire un punto di vista diverso sul quartiere.

La zona nuova inizia con il Maremagnum, si tratta di un grande centro commerciale, e prosegue con la zona degli intrattenimenti, dove trovaimo il cinema Imax e l’acquario chiamato Aquàrium, uno degli acquari dell”Europa. La Barceloneta è un luogo vivace e ambiguo, dove si respira la modernità ma anche la tradizione marinara. La spiaggia della Barceloneta è ampia e attrezzata, lunga quasi come una spiaggia californiana, frequentata da famiglie, surfisti e persone che fanno volare aquiloni. Numerosi locali alla moda si susseguono a pochi passi dal mare. La spiaggia è pubblica, ma è possibile noleggiare sdraio e ombrelloni presso i vari chioschi. Il mare di solito non è calmo, ma non è pericoloso fare il bagno.