Visitando le Hawaii

Hai deciso di organizzare un viaggio alle Hawaii? Scopri le informazioni utili per il tuo viaggio.

Informazioni utili

Scopri di più

Fuso orario

Tutte le isole dell’arcipelago Hawaiano hanno lo stesso identico orario e non esiste l’ora legale. Rispetto all’Italia dunque hanno 11 ore in meno, 12 quando da noi vige l’ora legale.

Valuta

Dollaro americano, le banche sono aperte dal lunedì al giovedì dalle h 10.00/15.00, venerdì h 10.00/17.30.

Documenti

Il passaporto deve essere valido per sei mesi dalla data di scadenza, e bisogna munirsi del Visto Turistico, che viene emesso dall’ Ufficio della dogana e dall’ ufficio Immigrazioni degli Stati Uniti d’America.

Lingua

Due lingue ufficiali: quella hawaiiana e quella inglese.

Corrente elettrica

110 V, occorre quindi un adattatore

Telefono

Dalle Hawaii in Italia, comporre lo 0039 seguito dal prefisso dal numero dell’abbonato. Es.:0039/089/…………………Per chiamare dall’Italia alle Hawaii comporre lo 001 seguito dal prefisso 808e dal numero dell’abbonato desiderato.

Salute

Non è obbligatoria alcuna vaccinazione particolare, ma un’ottima assicurazione è vivamente raccomandata (cure e spese di rimpatrio), in caso di malattia o incidente, tenendo presente il costo elevatissimo delle cure mediche negli Stati Uniti.

Clima

Inverno clima umido, temperatura media di 25°C di giorno e 16°C di notte, estate 30°C più o meno sia di sera che di giorno.

Abbigliamento

Abiti leggeri e freschi preferibilmente in cotone, una giacca per il vento, scarpe comode e una felpa o maglione per eventuali escursioni in altura. Costume, cappello, crema solare, scarpe per la barriera corallina.

Mance

Nel conto dei ristoranti, solitamente, non è incluso il servizio. La mancia, seppure non obbligatoria, è una buona norma e dovrebbe essere pari al 15% del conto. È inoltre d’uso lasciare il 10-15% ai tassisti sul prezzo della corsa, 1$ a bagaglio ai facchini, 4-6$ a persona al giorno per le guide e gli accompagnatori, 3-5$ a persona al giorno per gli autisti dei pullman e 1$ a persona al portiere per chiamare un taxi.

Come muoversi alle Hawaii

Scopri di più

Voli interni

Sono adatti soprattutto per tutte le persone che non hanno tanto tempo a disposizione per gli spostamenti. La disponibilità è di circa un volo ogni mezz’ora.

Traghetto

Momento solo due tratte disponibili: quella tra l’isola di Maui e Lāna’i e un’altra tra Maui e Moloka’i.

Macchina

Il noleggio dell’auto può essere prenotato in anticipo prima della partenza oppure direttamente sul luogo, il tutto a dei prezzi veramente contenuti. Nel caso in cui decidiate di noleggiare un auto, evitate di suonare il clacson, perché questo gesto viene ritenuto come un grave atto di maleducazione.

Autobus

Questa opzione la consigliamo soprattutto per l’isola di Oahu, in questo modo riuscirete a raggiungere tutti i luoghi più nascosti dell’isola.

Curiosità della città

Aloha! È questa la prima parola che probabilmente sentirete toccando il suolo di queste bellissime isole, un termine dal suono dolce, musicale, pronunciato da una ragazza isolana che sorridendo accoglie i visitatori con la “LEI”, la tipica ghirlanda di fiori. L’etimologia ci dice che “alo” sta a significare “in presenza di” e ha “alito di vita”. Anche se “Aloha” è usato come augurio o più comunemente come saluto, in realtà è una parola che non si può tradurre facilmente, perché racchiude in se i valori, la filosofia, lo stile di vita e lo “spirito” stesso di un intero popolo. Uno spirito buono, gentile che promuove il rispetto reciproco, l’amore per la terra e la natura e che ha permesso l’integrazione e la pacifica convivenza fra i diversi popoli che qui si sono ritrovati. Quando sentite Aloha dunque, rilassatevi, vuol dire che siete arrivati alle Hawaii, dove nessuno va di fretta.

Konane è la versione locale del gioco degli scacchi, su una larga e liscia pietra di lava nera vengono incise cavità vuote per posizionare le pedine che, nella realtà, sono sassolini neri e bianchi. Spesso sono le belle ragazze hawaiane a giocare sulla spiaggia.

Cosa mangiare a le Hawaii

vi è una eccellente varietà di stili culinari in offerta alle Hawaii tra cui la cucina tradizionale hawaiana, portoghese, e un insieme di sapori asiatici ed europei. Hawaii è specializzata anche in cucina  fusion, che è stata in gran parte inventata qui. Il pesce fresco è molto popolare qui e c’è una vasta scelta disponibile. Anche se le Hawaii hanno alcuni ottimi ristoranti gourmet con cibo preparato da chef famosi, piatti a buon mercato e gustosi possono anche essere acquistati da carrelli di cibo e negli stand alimentari dei principali centri commerciali. Alcuni dei numerosi piatti tradizionali delle Hawaii includono il salmone lomi, che viene salato e mescolato con pomodori, cipolle e pepe; un piatto di maiale chiamato maiale Kalua; e un piatto chiamato luau, dove il pesce viene preparato in una miscela di foglie di taro bollito e latte di cocco. Qui di seguito, alcune cose che potete assaggiare alle Hawaii, per mangiare come i locali. Spam musubi è una semplice combinazione di riso, spam fritto e alghe secche, è il gioiello della corona degli snack delle Hawaii.  I manapua sono panini riempiti con char siu, pollo, fagioli o qualsiasi altra cosa il tuo cuore desidera. Il Loco Moco è riso + hamburger patty + uovo fritto + sugo. Potrebbe essere necessario fare un pisolino della durata un anno dopo questo pasto popolare, ma ne vale la pena. Lo Shave Ice è il più delizioso, finemente rasato cono di neve che tu abbia mai sognato. Con sapori sciroppo come lilikoi, noce di cocco e li hing mui, questo dessert è fondamentalmente un rave tropicale in bocca. Aggiungete il gelato, palle Mochi, fagioli azuki o latte condensato. L’Acai Bowl è una ciotola di bontà fruttata, non è tecnicamente un alimento classico Hawaii, ma è ancora un must da provare quando si visita le isole. Si tratta di una ciotola di una fitta miscela di bacche di acai condita con frutta, muesli, miele e altri ingredienti impressionanti. Non c’è niente di più rinfrescante dopo un’escursione di prima mattina. Il Plate lunch è un pranzo tipico piatto composto da riso bianco, insalata di maccheroni, e una carne di tua scelta, forse mahi mahi, pollo o manzo teriyaki fritto. Le Malasada sono palle fritte del cielo rivestite di zucchero. Questo è tutto quello che dovete sapere.

LETTURE CONSIGLIATE:

  • Canzoni dai Carabi – di Danilo Manera, Stampa Alternativa, Viterbo 2000
  • Caraibi – di Angelo Moretta, White Star, Vercelli 2000; collana “Paradisi sommersi
  • Caraibi – di Kurt Amsler, White Star, Vercelli 1996
  • Caraibi – di James Albert Michener, Bompiani, Milano 2001
  • I Caraibi: la cultura contemporanea – di Maria Pia De Angelis, Cristina Fiallegra e Carla Fratta – Carocci, Roma 2003
  • L’universo dei Caraibi. I colori dell’arcipelago – di Vanna Ianni, Giunti, Firenze 1991
  • Letteratura caraibica – di Fabio Rodríguez Amaya, Jaca Book, Milano 1993
  • Miti e leggende dei Caraibi- di Claudio Corvino, Newton & Compton, Roma 1996
  • Navigare ai Caraibi – di Rita Ricci ed Enzo Russo, Incontri nautici, Roma 1994

Richiedi informazioni per Visitando le Hawaii

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scopri le nostre offerte